Ritrovare la forma dopo Pasqua


di Attilio Speciani
07 Aprile 2015

Le feste possono avere il delicato effetto collaterale di rendere incapaci di trovare la propria forma fisica pur tastandosi con le mani o guardandosi allo specchio: dove prima c'erano pancia e gambe ora potrebbero trovarsi "pastosità" poco piacevoli.

NIente paura: far ripartire il metabolismo è facile e per farlo basta seguire tre semplici regole. 

Prima regola: esci e cammina. Non importa quanta dieta tu faccia, se non aggiungi dei muscoli alla ricetta, il grasso troverà sempre la strada per tornare da te. Non è necessario arrivare a correre la maratona: uscire e camminare per 30 minuti al giorno è già un traguardo importante e uno stimolo efficace.

Seconda regola: fai prima colazione. La prima colazione permette ai muscoli di crescere e al grasso di accumularsi meno. Inoltre controlla l'umore, la fame e gli ormoni.

Terza regola: fai una cena leggera. La cena leggera permette di riposare bene, di non accumulare inutili risorse che non si avrebbe tempo di consumare prima del sonno e di arrivare al risveglio con un sano languore che permette di cominciare bene la giornata.

Una quarta regola aggiuntiva, sempre valida, è quella di abbinare sempre carboidrati e proteine: dove c'è pasta c'è pollo o uova, dove c'è cereale segue seme oleoso e così via.

Il meccanismo permette di fornire una quota proteica che spesso l'italiano adulto medio non riesce a raggiungere e di diminuire gli sbalzi glicemici consentendo una migliore gestione delle risorse energetiche.

Ritrovare la propria forma non è mai stato così semplice. I risultati arriveranno un po' per volta, non tutto e subito, ma saranno guadagnati, soddisfacenti e duraturi.

Un buon martedì dopo pasquetta a tutti.