Raffreddore da fieno, che fare?


di Gabriele Piuri - Medico Chirurgo
20 Marzo 2014

DOMANDA

Con il bel tempo e il rialzo delle temperature di questi giorni è arrivata, un po' in anticipo, la rinite allergica: il naso cola in continuazione con starnuti e fastidi continui. Avete qualche suggerimento?

RISPOSTA

Gentilissima Lettrice,

con l'improvviso arrivo della primavera ecco anche le allergie ai pollini con rinite e congiuntivite allergiche. Meglio correre ai ripari con l'aiuto dei rimedi naturali più efficaci per evitare l'assunzione continuativa di antistaminici.

Ad esempio si utilizzeranno 5 ml a prima colazione di un prodotto come Oximix 3+. Questo prodotto bilancia insieme minerali come manganese, rame, zinco per una buona azione di modulazione del sistema immunitario insieme al Ribes nigrum estratto secco per un'azione antiallergica specifica.

Il Ribes nero può essere utilizzato anche in forma di olio in abbinamento all'Olio di perilla. Il buonissimo contenuto di acidi grassi polinsaturi di origine vegetale presenti in questi prodotti permette di attivare i meccanismi antinfiammatori riducendo la sintomatologie a attivando le capacità dell'organismo di controllo delle allergie. Si utilizzeranno una perla di entrambi a prima colazione e cena per tutto il periodo allergico.

In chiave omeopatica contro la rinite allergica è possibile utilizzare un prodotto come Allium cepa 9 CH e Histaminum 9 CH.

Allium è indicato quando le secrezioni nasali sono molto irritanti, fluide e chiare; molto spesso si affianca anche una congiuntivite allergica proprio come quando si tagliano le cipolle che però migliora con l'aria fresca.

Histaminum diversamente è un rimedio indicato contro tutti i sintomi allergici e agisce come un antistaminico naturale.

Di entrambi i rimedi si utilizzeranno 3-4 granuli 3-4 volte durante la giornata al bisogno riducendo la frequenza in base al miglioramento ottenuto.

Utile all'occorrenza anche un prodotto come Sinalia che abbina insieme entrambi i rimedi e da utilizzare allo stesso dosaggio.

Nel nostro centro di Milano ci occupiamo quotidianamente di allergie con uno specifico percorso terapeutico che abbini insieme un approccio medico, anche diagnostico, con una valutazione nutrizionale.

L'impostazione di una dieta per il recupero della tolleranza e la riduzione dell'infiammazione da cibo è in molti casi di grande aiuto per ridurre i fastidi nel periodo allergico.