Il piatto di pasta della salute: quattro esempi per prepararla (e mangiarla) con gusto


di Michela Carola Speciani
19 Ottobre 2016

Daniel Vincek / 123RF Archivio Fotografico

Come abbiamo già detto, la pasta (integrale) non è da demonizzare e anzi può essere un'ottima compagna di salute e benessere. Basta prepararla (e mangiarla) con intelligenza e nel modo giusto.

Ecco quindi quattro idee più o meno creative per rendere ottimo, anche dal punto di vista metabolico, il piatto preferito degli italiani. 

1. Spaghetti integrali saltati con uova, pesce bianco e zucchine. Per questa ricetta basta cuocere gli spaghetti lasciandoli lievemente indietro di cottura. Nel mentre che gli spaghetti cuociono, in una padella capiente si mettono le zucchine tagliate a dadini, il pesce bianco (ad esempio merluzzo) e, a piacere, qualche pomodoro tagliato a pezzetti. Per una cottura senza bruciature andrà benissimo aggiungere un po' d'acqua sul fondo della padella. Scolare gli spaghetti a un paio di minuti dalla fine della cottura e aggiungere alla padella capiente insieme a un po' d'acqua di cottura e alle uova desiderate. Mescolare il tutto fino a ultimare la cottura e gustare con l'aggiunta eventuale di un filo d'olio a crudo

La pasta, integrale, è un'ottima compagna di salute e benessere. Basta prepararla nel modo giusto.

2. Lasagne integrali con pomodoro e provola. Per questa ricetta basta disporre a strati in una teglia da forno lasagna integrale, passata di pomodoro precedentemente ristretta (o pomodoro saltato in pentola qualche minuto) e provola affumicata. È solo un esempio e la ricetta viene benissimo anche sostituendo la provola con un altro formaggio e la passata di pomodoro con qualunque tipo di verdura. Passare rapidamente in forno e... il pasto è servito.

3. Penne integrali con salmone, crescenza e radicchio. Cuocere le penne. Nel frattempo tagliare il radicchio e passarlo in padella con un po' di acqua e lasciarlo asciugare. Ultimata la cottura della pasta, unire al radicchio insieme a crescenza e salmone affumicato.

4. Fusilli integrali ai peperoni tonno e acciughe. Intanto che la pasta cuoce, mettere in padella i peperoni tagliati a listarelle, qualche acciuga sotto sale accuratamente sciacquata, se gradito, un po' d'aglio e, se necessaria, un poco d'acqua. Scolare la pasta due minuti prima del termine e unire a peperoni e acciughe insieme a tonno e un po' di acqua di cottura.

Sono solo esempi indicativi e ciascuno otterrà i risultati più piacevoli seguendo il proprio gusto personale.

Ricordando comunque l'importanza di una dieta variata, anche sull'uso dei cereali, basterà unire la base di pasta integrale con qualche vegetale e proteina in più (almeno la stessa quantità dei carboidrati, in volume) per ottenere un piatto unico buono, facile da fare e perfetto per stare bene e in linea, con gusto.

Buon appetito.