Mattia Cappelletti

Mattia Cappelletti

Medico Chirurgo

Medico Chirurgo, nato a Lodi nel 1990, nel 2016 si è laureato a pieni voti in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Milano, dopo aver svolto il suo corso di studi presso il Polo Centrale - Ospedale San Giuseppe di Milano.

Durante il corso di studi ha sviluppato un marcato interesse per l'epatologia, che lo ha portato ad avere numerose pubblicazioni e citazioni su riviste internazionali, linee guida e abstracts presentati alle principali conferenze internazionali del settore.

Nella sua tesi di laurea presenta uno studio, unico al mondo, per la prevenzione della sieroreversione inversa del virus dell'epatite B (la capacità di questo di “risvegliarsi” dopo la guarigione) nell'ambito della chemioterapia per linfoma non-Hodgkin, paradigma delle condizioni di profonda soppressione del sistema immunitario. Il trattamento proposto in questo lavoro, per la sua natura innovativa e pionieristica, viene attualmente preso a modello e citato nelle linee guida europee per il trattamento dell'epatite B sviluppate dall'EASL (European Association for the Study of the Liver, l'associazione europea studi fegato).

Ha svolto, tra i vari progetti di ricerca, attività di clinical research coordinator per l'Istituto Superiore di Sanità nell'ambito del progetto PITER (Piattaforma Italiana per lo studio della Terapia delle Epatiti viRali).

Sin da giovane svolge numerose attività sportive (nuoto, karate, sci, golf, surf, bodybuilding) che lo portano a interessarsi della “scienza” della preparazione e della nutrizione in ambito sportivo, campo in cui è attivo anche in ambito editoriale.

Dal 2014 è membro della European Association of Surfing Doctors - Surfing Medicine International.

Nel corso degli studi di liceo scientifico inizia il suo impegno nel sociale come animatore ed educatore salesiano per i ragazzi della scuola secondaria di primo e secondo grado dell'Istituto Salesiano Sant'Ambrogio di Milano, di cui ricopre il ruolo di Consigliere di Presidenza dell'Unione Ex-Allievi.

Parla e scrive inglese e danese.

Iscritto all'Albo dei Medici e dei Chirurghi di Milano con il numero 44696, lo si può seguire anche su Facebook.


TUTTI GLI ARTICOLI


ratmaner / 123RF Archivio Fotografico

Diabete: quando la guarigione passa dalla tavola

Si parla di: Diabete, Obesità


 milkos / 123RF Archivio Fotografico

"Il glutine mi fa male": e se non fosse così?

Si parla di: Celiachia, Sovrappeso, Reflusso gastroesofageo


dolgachov / 123RF Archivio Fotografico

Come essere più allenati, in poco tempo

Si parla di: Allenamento, Sovrappeso, Obesità, Steatosi epatica


Matthew Kay / 123RF Archivio Fotografico

Quel minuto che riduce la glicemia dopo il pasto

Si parla di: Sovrappeso, Obesità, Diabete, Allenamento


belchonock / 123RF Archivio Fotografico

Proteggere il DNA? Semplice come bere un caffè

Si parla di: Infiammazione da cibo, Sovrappeso, Ipertensione


nikkiphoto / 123RF Archivio Fotografico

Pesce e Omega-3: gli alleati del dimagrimento

Si parla di: Sovrappeso, Artrite e artrosi, Allergia, Obesità


hootie2710 / 123RF Archivio Fotografico

I 3 errori da evitare alla "panca piana"

Si parla di: Allenamento, Sovrappeso


Cathy Yeulet / 123RF Archivio Fotografico

Controllare la dieta (e l'infiammazione) per prevenire la depressione

Si parla di: Depressione, Ansia


andreypopov / 123RF Archivio Fotografico

Come accorciare i tempi di recupero (e ridurre i dolori)?

Si parla di: Allenamento, Sovrappeso


Chutima Chaochaiya / 123RF Archivio Fotografico

Per diventare più forti bastano 13 minuti

Si parla di: Allenamento, Sovrappeso