Risotto ai cinque cereali con salsiccia e ananas


di Marina Necchi
04 Maggio 2012

Portata:
Primi

Preparazione:
30 min

Difficoltà:

Indicata per:
Intolleranti al lattosio

Dopo tutti questi giorni di pioggia, ho sentito il bisogno di portare in tavola un pensiero estivo, l'ananas, e la speranza che arrivi presto il sole a riscaldare le nostre giornate di maggio.

Per questo risotto ho utilizzato una miscela già pronta ai cinque cereali, e per fare prima ho scelto la confezione che mi assicurava un trattamento parboiled. Verificate, come me, che i componenti siano integrali. 

Se volete potete scegliere un cereale alla volta. Oggi orzo, domani riso integrale.

Per essere sincera, come spesso mi accade ero partita con l'idea di un riso in cui mettere gli asparagi che non avevo voglia di pulire, e della salsiccia che invece avevo voglia di mangiare.

Così ho lasciato gli asparagi (250 g) nell'acqua mentre a parte tagliavo una cipolla e iniziavo a farla appassire nella pentola con un po' di acqua, (evitiamo i grassi cotti).

Poi ho eliminato la parte più dura dell'asparago e quella più morbida l'ho ridotta a rondelle, tenendo la punta da aggiungere in un secondo momento.

Se doveste avere degli asparagi avanzati già cotti, è l'occasione buona per riciclarli aggiungendoli però a fine cottura del riso.

Ritornando alla mia cipolla, ho aggiunto le rondelle tagliate e le ho fatte rosolare con la salsiccia (300 g)

Infine ho versato i cinque cereali (400 g) e ho bagnato con 1/2 bicchiere di vino bianco.

Poi ho continuato la cottura aggiungendo un mestolo alla volta di brodo caldo (almeno 1/2 l) preparato precedentemente, sempre mescolando.

Verso la fine della cottura ho unito le punte degli asparagi.

Prima di presentarlo in tavola, come tocco finale, in una padella ho spezzettato altri 200 g di salsiccia che ho fatto allegramente saltare con tre fette di ananas fresco tagliato a cubetti, e che poi ho utilizzato per completare il piatto.

 

Infiammazione da profilo alimentare

Frumento, utilizzate il riso integrale.

Lieviti: niente vino.

Nichel: niente asparagi, ma potete utilizzare tutto il resto compresa un po' di cipolla per insaporire. 




TROVA RICETTE