Artrite e obesità: muoversi in acqua


di Michela Carola Speciani
21 Novembre 2012

L'attività fisica rappresenta un elemento essenziale per il benessere quotidiano sia per chi si trova in condizioni di perfetta salute che per chi soffre di malattie croniche. A maggior ragione per la seconda categoria.

L'attività fisica è un potente antiinfiammatorio naturale, che agisce per altro su più fronti: un attento utilizzo del movimento consente un'importante riduzione della resistenza insulinica e uno stimolo del tono umorale, entrambi noti per essere di azione sul livello infiammatorio complessivo.

Inutile ricordare quanto l'infiammazione svolga un ruolo essenziale nella prognosi di malattie croniche e non, dal cancro all'artrite, al mal di testa.

L'azione sulla riduzione del grasso corporeo, spesso considerato esso stesso fattore di peggioramento della prognosi, è altresì importante, poiché consente un aumento del metabolismo basale e la conservazione della massa muscolare.

Non sempre tuttavia muoversi è facile, soprattutto per chi soffre di dolori articolari o altro. Se è vero che anche quindici minuti al giorno di camminata possono fare la differenza in termini di movimento fisico, le nuove frontiere dello sport vengono in aiuto a tutti attraverso i numerosi corsi in acqua oramai presenti in quasi ogni piscina. L'acqua sostiene il peso corporeo affaticando il meno possibile le articolazioni e permettendo movimenti più semplici anche in chi è sovrappeso o con problemi di altra tipologia.

Nell'acqua inoltre, il sistema cardiocircolatorio funziona meglio, permettendo tra l'altro una ottimizzazione della performance cardiaca. A ricordarlo è uno degli studi presentati al Congresso Canadese di Cardiologia, tenutosi a Toronto a fine ottobre, che evidenzia come l'efficacia dello sport da terra ferma o del fitness svolto in piscina o in acqua (ad esempio la cyclette) sia almeno comparabile alla sua controparte tradizionale.

Uno sport che faccia bene, a frequenza cardiaca controllata, con svolgimento di lavoro aerobico di entità medio-bassa, può essere svolto da tutti in qualsiasi momento e svolge la sua utilità in maniera importante ed essenziale.

L'elemento fondamentale è iniziare con un po' di amor proprio, e continuare, anche grazie a qualche suggerimento e trucco per essere certi di rispettare davvero l'impegno preso con se stessi. Il resto viene da sé.