Bicchiere di cereali del buongiorno


di Marina Necchi
29 Giugno 2016

Per noi italiani abituati alla classica colazione fatta con un cappuccino e brioche oppure pane, burro e marmellata è già tanto se alla mattina ci sforziamo di arricchire il nostro risveglio con qualcosa di diverso come una bella ciotola di cereali integrali con il classico latte, magari scremato, che così è più "leggero".

Dai, ma che tristezza, questa ciotola o bicchiere che sia facciamoli diventare un quadro, ricco di colori e di sostanza.

Giochiamo con i materiali proprio come se si trattasse di un'opera d'arte, il capolavoro che ci aiuterà a sostenere la giornata con allegria.

I fiocchi di cereali ci sono, ma non dimentichiamo di sceglierli integrali e possibilmente non già dolcificati.

Togliamo poi il latte di mucca (vedi approfondimento su: "ma il calcio dove lo prendo?"): esistono ottimi latti vegetali aromatizzati alla vaniglia e al cioccolato come anche latti già dolci al naturale perché, alcuni cereali come il miglio o il kamut nascono così, buoni di natura.

Giochiamo con i fiocchi croccanti e quelli non croccanti che possiamo lasciare ammorbidire nel liquido che sceglieremo (in estate è ottimo il succo di arancia o pompelmo rosa).

Aggiungiamo la frutta di stagione fresca (niente frutta sciroppata!) e per inserire anche la nota proteica 1 cucchiaio di semi di chia (lasciati anche loro gonfiare nel condimento preferito o consentito) e una bella manciata di semi oleosi (mandorle, noci, pinoli...) per finire un tocco aromatico dato da qualche fogliolina di menta fresca oppure di basilico.

Per finire chi volesse una nota più dolce può aggiungere un po' di miele.

A me piace costruire il bicchiere a strati e poi affondare il cucchiaio per pescare fino in fondo.

Volete l'alternativa golosa? Aggiungete una spolverata di cioccolato amaro a pezzi.

Volete l'alternativa cremosa? Usate lo yogurt vegetale allungato con il latte (vegetale).

Infine visto che parliamo di colazione non fatevi mancare tutte le altre proteine.

Per chi ancora mancasse di fantasia in tal senso può sempre aggiornarsi sul nostro libro "Colazione e brunch per il benessere" oppure spulciare tra le varie proposte del mio blog.

Infiammazione da cibo

Frumento, scegliete cereali consentiti come il grano saraceno, il miglio, il riso soffiato.

Lieviti, via libera, ma non usate l'alternativa dello yogurt e sostituite il miele con lo zucchero di canna.

Latte, via libera se usate i latti vegetali.

Nichel, niente cioccolato e noci o semi oleosi. Fate attenzione anche alla frutta che utilizzate, niente pere, prugne, kiwi e uvetta, ed evitate i fiocchi di avena, mais e miglio.




TROVA RICETTE