Torta mille foglie a tema


di Marina Necchi
30 Ottobre 2020

Portata:
Dolci

Preparazione:
30 min

Difficoltà:

Questo dolce è molto carino da realizzare per delle occasioni particolari.

Di grande effetto e di facile e veloce realizzazione vi farà fare un figurone.

Raccontata, questa ricetta, sembra più complicata di quello che è, dunque non fatevi scoraggiare.

Occorre munirsi di 2 rotoli di pasta sfoglia, dello zucchero a velo (esiste anche di canna) mentre per la crema useremo 500 g di mascarpone, 5 uova, 5 cucchiai di zucchero di canna (io uso il dulcita).

Se siete di corsa potete anche usare una crema pasticciera già pronta, aggiungendovi un po' di panna montata, ma consideratela una opzione d'emergenza.

Per la decorazione invece, scegliete voi se volete utilizzare solo la frutta oppure anche cioccolato e biscotti (come nella foto).

Per prima cosa, occorre decidere che forma dare al dolce poi, in base alla scelta, occorre disegnare sulla carta la dima da ritagliare; io ho scelto dei numeri, ma si può anche fare un semplice cuore oppure lasciare i rettangoli di pasta al naturale.

Per la misura partite dalla base di pasta. 

Per questa occasione, io ho utilizzato la pasta sfoglia.

Le basi sono poi state farcite con una delicata crema al mascarpone e della frutta fresca.

Ho infine realizzato la decorazione, che vedete, con biscotti (che potete preparare voi se preferite), ma che per comodità ho acquistato già pronti insieme al cioccolato.

Iniziamo facendo un passo alla volta, nel caso della pasta sfoglia (considerando il lungo procedimento per realizzarla in casa) ho scelto quella già pronta utilizzando due confezioni rettangolari.

Per la cottura, ho steso la sfoglia su una teglia, l'ho bucherellata uniformemente e ho cosparso la superficie di zucchero a velo.

Poi l'ho messa in forno caldo (200°C) per circa 8 minuti. 

Sicuramente si alzerà e a questo punto occorre estrarre la teglia e, dopo averla coperta con un foglio di carta da forno, premere delicatamente sulla superficie con un'altra teglia in modo da sgonfiarla.

Ora si può rimettere la teglia in forno a 160°C per altri 15 minuti.

Va poi lasciata raffreddare e in seguito tagliata con un coltello a punta nella forma desiderata adagiandovi sopra la dima in carta.

Io l'ho tagliata il giorno prima e ho preparato anche la crema al mascarpone lasciando la composizione come ultima cosa poco prima di andare a tavola.

Per la crema al mascarpone potete seguire la ricetta utilizzata nella preparazione del Tiramisù ai frutti di bosco.

Per comporre la torta, ho steso sul primo foglio di pasta dei mucchietti di crema al mascarpone (potete usare l'attrezzo per fare le palline del gelato, oppure un sac à poche).

Sopra ho adagiato il secondo foglio di pasta che poi ho decorato sempre con la crema al mascarpone che mi è servita per incastrare i biscotti, il cioccolato e la frutta fresca.

Come potete vedere il risultato è veramente bello e anche il gusto non è da meno.

Infiammazione da profilo alimentare

Frumento: acquistate le basi di sfoglia senza glutine e fate attenzione alle decorazioni che usate.

Latte e derivati: nella ricetta per la crema al mascarpone trovate le indicazioni necessarie, attenzione alle decorazioni che scegliete e utilizzate delle basi di pasta frolla realizzata con l'olio al posto del burro.

Lieviti: utilizzate la ricetta nei giorni liberi.

Nichel: niente cioccolato, utilizzate le basi di frolla realizzate con il burro.




TROVA RICETTE