Pasta al sugo rosso con capperi e olive


di Marina Necchi
05 Febbraio 2021

Portata:
Primi

Preparazione:
15 min

Difficoltà:

Indicata per:
Vegetariani

Un classico di quando si dice “avrei voglia di una pasta al sugo rosso”.

Ma un sugo super veloce da fare, perché magari non c'è tempo o voglia di stare ai fornelli e si ha fame.

Bene, prendiamo una padella antiaderente versiamoci dentro della passata di pomodoro, meglio se bio. Meglio ancora se l'avete preparata voi durante l'estate.

La mia ricetta nel caso la trovate qui: https://www.eurosalus.com/sugo-rosso.

Comunque io ci ho aggiunto un po' di origano, diciamo che su 750 mL di passata ho utilizzato 2 cucchiai di origano secco.

Però poi ho trovato anche dei capperi e così, dopo averli lavati sotto l'acqua, li ho uniti (2 o 3 cucchiai) al pomodoro (essendo sotto sale non ne ho aggiunto altro alla preparazione).

Per finire anche le olive leccino condite sono finite in padella dove il tutto è stato lasciato a insaporirsi e restringersi come si deve.

Così ha fatto in tempo a cuocersi anche la pasta.

Una volta scolata l'ho trasferita nella padella con il sugo e poi nei piatti accompagnata da una spolverata di grana grattugiato e un giro di olio d'oliva.

Infiammazione da profilo alimentare

Frumento: utilizzate della pasta senza glutine come quella di grano saraceno.

Latte e derivati: niente formaggio grana, ma al suo posto potete usarne uno vegetale oppure niente.

Lieviti: sia le olive che i capperi subiscono un processo di sviluppo dei lieviti, tecnicamente i capperi se ben lavati si possono utilizzare con moderazione come le olive, solo però in una seconda fase della dieta di rotazione. Per il formaggio invece direi di no. Ma resta comunque un buon piatto anche senza.

Nichel: vista la forte presenza del pomodoro direi di aspettare il giorno libero dalla dieta.




TROVA RICETTE