Cantucci (biscotti tipici toscani)


di Marina Necchi
08 Luglio 2022

Portata:
Dolci

Preparazione:
15 min

Difficoltà:

Indicata per:
Vegetariani

Biscotti semplicissimi da preparare, si conservano bene con il caldo e sono buonissimi sia da soli che accompagnati a del buon vino come anche a un fresco gelato.

Per realizzarli lavoriamo con le fruste elettriche o a mano due uova con 140 g di zucchero di canna (dulcita).

Aggiungiamo poi 120 g di farina integrale, 160 g di farina di avena (potete usare anche solo la farina integrale) e 1/2 cucchiaino di bicarbonato.

Per finire uniamo 40 g di burro morbido (potrebbe servirne un po' di più a seconda della farina che utilizzate) terminando l'impasto con un cucchiaio di miele.

Lavoriamo insieme 70 g di mandorle e se vi piace l'idea anche qualche pepita di cioccolato fondente.

Formiamo dei panetti lunghi e non troppo sottili (io ne realizzo due) che spennelleremo con un rosso d'uovo.

Mettiamo la teglia in forno a 190°C per 20 minuti.

Poi tagliamo i panetti nella tipica forma a cantuccio e rimettiamo i biscotti (appoggiati su un lato) nella teglia ad asciugare per almeno 5 minuti a 200°C.

Infiammazione da profilo alimentare

Frumento: al posto della farina integrale usate la farina di grano saraceno.

Latte e derivati: al posto del burro lavorate la farina con un olio o un burro vegetale sino ad ottenere una consistenza morbida.

Lieviti: aspettate il giorno libero dalla dieta di rotazione.

Nichel: niente mandorle e cioccolato ma potete sostituirli con delle scorzette di arancia e dello zenzero (fresco o leggermente candito).




TROVA RICETTE