Reattività a Oli cotti


Sinonimi: Ipersensibilità a Oli cotti


di Attilio Speciani  - Allergologo e Immunologo Clinico

Oggi sappiamo su base scientifica che un alimento può indurre la produzione di citochine infiammatorie come BAFF (B Cell Activating Factor) o PAF (Platelet Activating Factor) e provocare tutti i sintomi infiammatori correlati al cibo.

Dopo avere misurato il livello di infiammazione correlata al cibo presente in una persona, è possibile dare le corrette indicazioni nutrizionali per portare la persona a riconquistare il proprio benessere riducendo i livelli infiammatori.

Leggi tutto

In evidenza


In forno, in pentola e in padella meglio aggiungere la cannella

Si parla di: Reattività a Oli cotti, Diabete, Sovrappeso


jackf / 123RF Archivio Fotografico

Nichel e oli cotti: quando il soffritto non fa male

Si parla di: Reattività a Nichel, Reattività a Oli cotti


benaung / 123RF Archivio Fotografico

Olio: crudo da mangiare e cotto da evitare

Si parla di: Obesità, Reattività a Oli cotti, Sovrappeso


Ultime notizie su Reattività a Oli cotti (6)

francesco83 / 123RF Archivio Fotografico Risposta di:

Emiliana Tognon

Cucinare senza oli, ma senza rinunciare al gusto


Risposta di:

Valentina Chiozzi

Reattività al nichel e grassi vegetali: colpa dei semi oleosi?


Risposte degli esperti su Reattività a Oli cotti (2)

BioMarkers

BioMarkers Test


Prodotti consigliati per Reattività a Oli cotti (3)


Ricette


Marmellata di mele cotogne da tagliare (cotognata)

Preparazione:
75 min

Difficoltà:


Salsa al rafano

Preparazione:
30 min

Difficoltà:


Polipo con piselli al curry

Preparazione:
45 min

Difficoltà:


Ricette per Reattività a Oli cotti (4)