Torta ripiena di crema al limone


di Marina Necchi
08 Dicembre 2013

Un dolce da preparare velocemente, dal gusto frizzante dato dalla presenza del limone.

Sono partita dalla base in pasta frolla.

Prendendo 300 g di farina integrale ho aggiunto 3 cucchiai di miele (oppure 100 g di zucchero di canna).

Ho iniziato ad impastare aggiungendo 1 uovo e 1 tuorlo e poi 100 g di burro a temperatura ambiente.

Visto che la consistenza doveva restare un po' meno croccante di una classica frolla ho aggiunto 2 cucchiaini di lievito per dolci.

Questa pasta non va lavorata troppo, dunque una volta preparata si può mettere a riposo intanto che si prepara la crema.

Io ho anche acceso il forno sui 180° in modo da preriscaldarlo.

Per la crema ho iniziato montando 2 uova intere con 2 cucchiai di miele poi ho incorporato la buccia grattata di due limoni, il succo degli stessi e 2 cucchiai di burro fuso.

Ho messo il composto in un pentolino e ho fatto cuocere la crema a bagnomaria mescolando con una frusta.

Appena si sarà addensata occorre spegnere il fuoco e lasciarla raffreddare.

Nel frattempo si può stendere metà della pasta e preparare una base in una teglia tonda, sopra ho versato la crema e poi ho chiuso la torta con un altro disco di pasta preparato su di un foglio di carta da forno che poi ho rigirato sulla crema.

Ecco pronta la torta da infornare.

Cottura per 40-45 minuti facendo attenzione che non si bruci.

In questa stagione resiste anche 4 giorni fuori dal frigorifero coperta da una campana di vetro.

Infiammazione da cibo (intolleranze alimentari)

Frumento, usate farine alternative, iniziano a trovarsi anche preparati per celiaci con farine integrali.

Lieviti, aspettate il vostro giorno libero di dieta.

Latticini, nella pasta frolla si può sostituire il burro con circa 80 g di olio d'oliva. Mentre nella crema ne basta 1 cucchiaio.




TROVA RICETTE