Imparare a gestire lo stress serve per fare carriera


di Michela Carola Speciani
12 Ottobre 2012

Lo studio coinvolge le Università di Harvard e Stanford ed è stato pubblicato on-line su PNAS (Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of America). Chi ha più potere è meno stressato di chi ne ha meno. Il dato non stupirebbe se lo studio fosse fatto ad esempio testando il cortisolo medio dei deputati italiani; poiché tuttavia lo studio è stato condotto in America, valutando i livelli di stress di veri leader, compresi ufficiali militari e del governo, si può pensare di considerare interessante il dato ottenuto.

Il risultato è stato sorprendente: il fatto di possedere un maggiore controllo sulla situazione circostante è infatti ben noto per avere un effetto largamente stressogeno in generale. Evidentemente ciò non è valido per chi si trova a gestire situazioni di potere maggiore e di impegno gestionale avanzato. I livelli di stress diminuiscono proporzionalmente alla posizione raggiunta, indipendentemente dall'impiego.

Se da una parte, il fatto di passare attraverso situazioni emotivamente più impegnative si è dimostrato avere effetti importanti sulla implementazione della propria resilienza, con risultato di uno stress che rende fondamentalmente più forti; dall'altra è utile considerare la possibilità che sia proprio per il fatto di saper meglio gestire lo stress che ci si trovi ad occupare posizioni di più ampio rilievo (e, generalmente, di più ampia retribuzione).

Se c'è chi per carattere pregresso risulta a parità di esperienza già meglio in grado di gestire la propria situazione all'interno del proprio ambiente con serenità e attenzione, è bene ricordare che, come già espresso, il fatto di trovarsi in situazione di difficoltà emotiva o fisica (indotta eventualmente dal fatto di voler fare un passo avanti, nella propria carriera come anche nella propria vita generica) risulta in un miglioramento complessivo delle proprie abilità adattative.

Anche se ulteriori studi potrebbero essere indispensabili in tal senso, il fatto di ricercare responsabilità maggiori potrebbe, a fronte di un periodo di aumentato stress iniziale, risultare in un vantaggio importante su piano emotivo, della salute, ed economico.

Ciascuno è in grado di far fronte a qualsiasi tipo di stress o di imparare con successo a farlo; il punto è trovare il coraggio di provarci.