Polpette di bulgur di soia con zucchine e menta


di Marina Necchi
18 Maggio 2016

Portata:
Antipasti

Preparazione:
30 min

Difficoltà:

Indicata per:
Celiaci  -  Intolleranti al lattosio

Ecco la ricetta giusta da utilizzare in tutte le occasioni: colazione, pranzo, cena e break di ogni genere.

Per prima cosa ho preso 2 tazze di bulgur di soia, in realtà ero convinta di usare dei fiocchi disidratati, ma questa è un'altra storia... Ritornando al nostro bulgur, l'ho cotto in acqua calda per una decina di minuti e poi l'ho scolato lasciandolo al dente.

Ho preso 400 g di zucchine che ho tagliato a julienne con l'aiuto di una grattugia a buchi larghi (in caso di emergenza si trovano già pronte).

Il numero e la quantità di zucchine utilizzabili dipende dai gusti o dalle zucchine che si hanno a disposizione.

Fatele andare in padella antiaderente salandole leggermente in modo da togliere l'acqua, volendo si possono usare anche senza cottura, ma ricordatevi di asciugarle con una carta assorbente.

In una ciotola ho poi mescolato 1 uovo con 1 cucchiaio di farina di ceci, 1 cucchiaio di farina di orzo (o altra) e 2 cucchiai di latte vegetale.

Ho aggiunto le zucchine, il bulgur di soia e qualche fogliolina di menta tagliata con una forbice.

A questo punto ho scaldato bene una pentola antiaderente e ho iniziato a cuocere queste "frittelle" mettendo delle cucchiaiate di composto allargato poi, sul piano di cottura, con l'aiuto del cucchiaio.

Ottime servite con la salsa di pomodoro fresca o semplicemente con uno spruzzo di limone.

Per chi preferisse non utilizzare proteine animali l'uovo può essere sostituito bilanciando farina e latte vegetale.

Infiammazione da cibo

Nichel, evitate l'accompagnamento con il pomodoro.

Frumento, usate farine consentite come quelle di miglio, di grano saraceno e naturalmente di ceci.

Latte, via libera.

Lieviti, via libera, ma ricordatevi di cuocere subito il preparato stendendolo bene e lasciandolo sul fuoco il minimo indispensabile (un po' come per le crêpes).




TROVA RICETTE