Istruzioni per una cena dimagrante


di Attilio Speciani
05 Marzo 2015

Lo sapevano già i nostri nonni: prima colazione da re, pranzo da signore e cena da povero.

Una cena leggera aiuta con gentilezza a ritrovare con serenità la propria forma migliore. Tutto quello che si mangia dopo lo 17:00 viene messo di riserva dall'organismo per il giorno dopo ed è quindi importante fare una cena leggerissima.

Un pasto serale light è anche il modo migliore per assicurarsi una buona digestione e un ottimo riposo notturno. La digestione e il sonno sono due processi estremamente impegnativi per l'organismo e fatti insieme rischiano di intralciarsi a vicenda.

Allo stesso modo cenare troppo tardi rischia di essere un problema quando si parla di dimagrimento.

Studi recentissimi hanno dimostrato che nella fase di digiuno notturno l'organismo mette in moto meccanismi di mobilizzazione dei grassi e per sfruttare appieno questa possibilità meglio organizzarsi per cenare il più presto possibile.

Per finire una cena davvero povera lascia poi il passo ad una colazione abbondantissima e sfiziosa, che stimolerà con energia il vostro metabolismo e la vostra voglia di fare.