Integratori allo zinco associati a maggiore sopravvivenza


di Redazione Eurosalus
13 Maggio 2004

[contenuto per utenti registrati]

{rokaccess author,special}*?* Diversi problemi oculari sono infatti associati con una diminuzione della sopravvivenza, come ad esempio la diminuzione del visus, la cataratta nei soggetti con diabete mellito o la retinopatia grave, anche dopo approssimazione per potenziali fattori interferenti.Tali disordini, infatti, e in particolare la cataratta, possono essere markers di processi sistemici associati con un'accelerazione dell'invecchiamento fisiologico e di un decesso precoce.Il danno ossidativo generalizzato, per altro, potrebbe giocare un ruolo sia nello sviluppo della cataratta sia nel processo di invecchiamento.Nello studio che ha evidenziato questa relazione (Arch Ophthalmol, 2004;122:716-726), la minore sopravvivenza dei pazienti con degenerazione maculare senile e cataratta suggerisce che queste condizioni potrebbero riflettere processi sistemici piuttosto che locali.È interessante notare che si tratta del primo studio che riporta un beneficio dello zinco sulla sopravvivenza.Staff Eurosalus{/rokaccess}