L'olio essenziale di Melaleuca può essere ingerito?


di Gabriele Piuri - Medico Chirurgo
05 Marzo 2008

DOMANDA

Gentile redazione,ho comprato l'olio di melaleuca dopo aver letto sul vostro sito le numerose proprietà salutari che esso possiede. Dopo, ho letto sulla boccetta che è solo per uso esterno. Andando a sbirciare su altri siti, anche lì ho letto che sarebbe da utilizzare solo per via esterna perchè può irritare le vie aeree per l'intensità delle sue essenze. La mia domanda è: si può assumere per via orale quello che ho comprato in ogni caso, o la formulazione può variare? Seconda domanda: per i bambini è possibile farlo assumere o bisogna essere adulti? Io in realtà l'ho comprato proprio per loro, per curare tossi, raffreddamenti ecc.Grazie anticipatamente.

RISPOSTA

Gentilissima Lettrice,

non ci sono differenze nelle varie composizioni commerciali di olio essenziale di Melaleuca. Alcuni produttori preferisco aggiungere la dicitura “solo per uso esterno” per evitare qualsiasi tipo di responsabilità potenziale nell'uso farmaceutico di una sostanza. Preferiscono cioè limitare l'uso del prodotto, come se la sostanza dovesse essere usata solo per usi non sanitari. Indicazioni di questo tipo si trovano su quasi tutti i flaconcini di essenze.

Come tutti gli oli essenziali anche il Tea Tree Oil (se vogliamo chiamare l'olio essenziale di Melaleuca con il suo nome inglese) racchiude tutte le benefiche virtù delle pianta in una soluzione estremamente concentrata.

Questo da un lato lo rende estremamente efficace come antibiotico, antifungino e antisettico e dall'altro lo rende potenzialmente irritante. Proprio per questo è preferibile assumerlo dopo i pasti seguito da un sorso d'acqua. Per i più piccoli, ma non solo, è preferibile metterlo su una puntina di zucchero per addolcire il sapore che può essere troppo intenso.

Possiamo tranquillizzare la lettrice riprendendo i dati tossicologici: anche in persone che ne hanno ingerito quantità notevoli (intere tazze) a scopo autolesionistico, non sono stati evidenziati che transitori effetti di disturbo, prontamente regrediti. Le uniche eventuali vere controindicazioni riguardano le rare reazioni allergiche personali, possibili per qualsiasi olio essenziale, o reazioni di disagio allo stomaco, dovute alla forza della sostanza stessa. La stessa cosa può cerificarsi anche con l'olio di menta.

Tolti questi rarissimi effetti indesiderati, il Tea Tree Oil si rivela efficacissimo per il controllo di tutte le infezioni e in particolare per quelle batteriche e fungine. Può essere utilizzato nel trattamento di Faringiti e Mal di gola, Tosse, Raffreddore ecc. Addirittura 2-3 gocce tutte le mattine nei mesi freddi possono essere utili come preventivo delle più comuni malattie invernali. Assunto per via sistemica è utilissimo come terapia delle cistiti recidivanti.

Le spennellature permettono di ottenere una buona azione antisettica su funghi e verruche.

Nel caso di applicazioni locali su mucose delicate, si può utilizzare una composizione mista con olio di iperico, fatta ad esempio da:

  • Olio di iperico 24 ml
  • Olio essenziale di Melaleuca 3 ml
  • Olio essenziale di Lavanda 3 ml

in modo da usare al meglio le virtù riparatrici di queste essenze.