Ecco perché lo sport fa dimagrire


di Attilio Speciani
02 Febbraio 2016

Chiunque faccia sport è al corrente di questa verità quasi assoluta: incrementando la propria attività fisica, il grasso diminuisce.

Ciò avviene di solito alla condizione di mantenere anche delle entrate alimentari sufficienti al mantenimento della massa muscolare che si sta facendo lavorare.

Perché la massa grassa diminuisca, la massa magra (che a parità di peso occupa meno spazio) deve aumentare.

Chiunque usi la bilancia per monitorare i propri progressi fisici non dovrà quindi preoccuparsi di veder salire un po' l'ago nel momento dell'inizio dell'attività: prima che possa iniziare un reale consumo del grasso corporeo, la massa muscolare deve raggiungere un livello di soglia e il muscolo, come si diceva, pesa più del grasso.

Una volta raggiunta la soglia, l'ago della bilancia comincerà ache a scendere: ricordatevi di avere un po' di pazienza.

La cosa interessante dell'attività fisica, quella che consente da una parte l'aumento dell'appetito in chi fa sport e dall'altra l'incremento dei consumi, è l'aumento del metabolismo basale.

Un'ora di sport aerobico (ad esempio di corsa) porta a un innalzamento del metabolismo basale, comunque presente.

Tale innalzamento impiega circa un paio di giorni per tornare al punto di partenza.

Ecco che un'ora di esercizio di questo tipo, da fare a giorni alterni, riesce a implementare con una certa costanza incrementale i consumi giornalieri e a portare anche con una certa rapidità verso i risultati positivi a cui si sta puntando.

Innalzamento del metabolismo basale significa che il ruolo dello sport va ben oltre le calorie consumate durante l'allenamento: le calorie consumate durante l'intero proseguire della giornata aumentano.

L'organismo consuma di più, anche solo stando seduti alla scrivania, studiando, o anche dormendo. 

D'altra parte, perchè l'aumento di massa magra sia possibile, è importante che chi incrementa la propria attività fisica regoli di conseguenza anche i propri introiti alimentari: per costruire muscoli serve energia e per avere energia serve del cibo da cui prenderla.

I migliori risultati si hanno abbinando carboidrati integrali e proteine (che dovrebbero essere circa 1 grammo per kg di peso corporeo, ricordando, ad esempio, che in 100 grammi di pesce o formaggio ci sono circa 20 grammi di proteine).

Essenziale alla crescita della massa magra è anche la prima colazione: fatela abbondante e con almeno qualche proteina anche qui.

Buona costruzione di massa magra (e perdita di massa grassa) a tutti.