Irritabili e aggressivi: la colpa del biscotto


di Attilio Speciani
17 Aprile 2012

Lo studio è partito dalla evidenza che gli Acidi Grassi Omega 3 svolgono una azione positiva sul comportamento, riducendo l'aggressività e la rabbia e migliorando molte condizioni depressive.

Gli autori hanno analizzato gli effetti alimentari dei grassi idrogenati vegetali e dei grassi transidrogenati, presenti purtroppo in gran parte dei prodotti industriali destinati alla prima colazione e alla preparazione di dolci industriali e di merende e merendine.

Si tratta di un lavoro importante, pubblicato da pochi giorni su PLoS One, ed effettuato presso il Dipartimento di Medicina della Università della California a San Diego, che ha analizzato per 5 anni il comportamento di oltre 1000 persone in relazione all'utilizzazione di questi grassi alimentari (Golomb BA et al, PLoS One. 2012;7(3):e32175. Epub 2012 Mar 5).

La valutazione è stata fatta attraverso dei questionari perfettamente validati ed accettati univocamente dalla classe medica per la valutazione di alcune caratteristiche comportamentali, e le significative variazioni di aumento della irritabilità e dell'aggressività sono state prima corrette per tutte le possibili variabili più importanti.

Il tema è di enorme importanza. Prende in considerazione il comportamento scolastico e l'apprendimento se ci riferiamo all'età scolare, ma prende anche in seria considerazione a livello sociale il livello di stimolo indiretto sulla popolazione in genere.

Certo, anche l'alcol determina variazioni notevoli del comportamento, ma fortunatamente qualche limite, nell'impiego sociale, è stato posto. Queste sostanze invece si ritrovano all'interno di prodotti che vengono promossi a livello pubblicitario come il "non plus ultra" per i bambini o per gli studenti. Qualche riflessione deve essere fatta. 

Nessun sano biscotto della nonna ha mai ammazzato nessuno, come si dice, ma forse, per alcune merendine o schiacciatine date da mangiare ogni giorno ai bambini o per i dolci e i crackers sgranocchiati in ufficio, qualche dubbio inizia a venire.