Biscotti al cioccolato super veloci


di Marina Necchi
17 Novembre 2013

Portata:
Dolci

Preparazione:
45 min

Difficoltà:

Sono al lago con questi meravigliosi colori autunnali e una voglia incredibile di dolce.

Non ho molti ingredienti a disposizione, ma con uova, miele, cioccolato amaro e qualche nocciola posso tranquillamente sfornare qualcosa d'interessante.

Eccomi all'opera per compiere l'operazione biscotto... e poi la mia amica Enza, maestra di trucchi per fotografare al top (che poi è anche il suo mestiere) mi ha detto che devo immortalare le mie creazioni con la luce naturale (proprio così, dimenticando flash e luci artificiali) altrimenti mi si appiattisce l'immagine e non c'è lievito che tenga!

Dunque cuocio ora (acci è già buio) e fotografo domani mattina sperando di lasciarne qualcuno!

Prendo una ciotola e versoal suo interno 60 ml di olio di semi che inizio a sbattere con una frusta insieme a 1 uovo intero e un bel cucchiaio di miele.

Nel frattempo sciolgo con il forno a microonde 50 g di cioccolato fondente che, appena diventa tiepido, incorporo all'uovo sempre mescolando.

A questo punto aggiungo 100 g di farina integrale, un cucchiaio di fecola di patate, ½ cucchiaino di lievito per dolci e continuo a mescolare.

Infine un pugnetto di nocciole che sminuzzo a mano con il tritatutto, quello a pressione (fino ad oggi non pensavo funzionasse per qualcosa di diverso dalle cipolle e  le carote!).

Lascio riposare per qualche minuto l'impasto, controllo che il forno sia caldo sui 160° e aiutandomi con due cucchiai formo dei mucchietti d'impasto su una teglia.

Io ne ho realizzati 8 piuttosto grandi.

Lascio il timer al marito che dovrebbe avvisarmi dopo 15 minuti e vado a fare altro.

Come sempre poi, mi dimentico che ci sono i biscotti nel forno, ma lo prevedevo, così allo scadere del tempo l'infornata è salvata dallo Speciani!

Biscotti pronti, profumino di cioccolato per la casa... un assaggio ci vuole...  mhhhhh... mettetevi all'opera ne vale la pena!

Infiammazione da cibo (intolleranze alimentari)

Lieviti, scegliete un altro tipo di biscotto.

Frumento, usate farine alternative, i preparati per celiaci fanno al vostro caso e ultimamente ne ho incontrati anche integrali.

Latticini, via libera.

Nichel, al posto dell'olio usate il burro e niente nocciole, che potete sostituire con i fiocchi di cereali, purtroppo anche niente cioccolato che però potreste sostituire con un po' di vaniglia e un poco di farina in più. 




TROVA RICETTE