Baccalà mantecato su polenta nera o integrale


di Marina Necchi
03 Dicembre 2015

Portata:
Secondi

Preparazione:
45 min

Difficoltà:

Indicata per:
Celiaci  -  Intolleranti al lattosio

Ecco una preparazione che in questo periodo mi piace preparare spesso.

Realizzata utilizzando il pesce si conserva tranquillamente nel frigorifero e può essere abbinata a diverse basi.

Recentemente sulla mia pagina Facebook avevo postato la foto dell'accoppiata con la polenta nera. Resta comunque un buon accompagnamento anche per il pane integrale o una fetta di riso integrale.

Come promesso, oggi cerco di darvi qualche indicazione più precisa.

Si fa per dire, perché io cucino "a occhio" e poi, quando cerco di ricostruire i passaggi... beh, non è semplice darvi le quantità al grammo. C'è di buono che sono piatti che riescono sempre per cui, niente paura.

La partenza me la ricordo, ho preso 200 g di merluzzo pronto da cuocere, l'ho cotto al vapore e poi l'ho messo nel mixer con circa ½ bicchiere di latte di riso aromatizzato alla nocciola (controllate che non contenga strane aggiunte di zucchero), ma va bene anche quello di soia.

Ho iniziato a frullare aggiungendo a filo l'olio d'oliva. Sì, ma quanto vi chiederete.

Bene, ad occhio, sino al raggiungimento della giusta consistenza.

Per quello che mi riguarda la ricetta è finita, ora si può assaporare; ah dimenticavo, assaggiate e nel caso aggiungere un po' di sale.

Se vi piace potete unire un po' di prezzemolo o meglio ancora della paprika in polvere.

A me piace spalmato su un crostino di pane integrale con qualche seme di cumino sparso sopra.

Infiammazione da profilo alimentare

Frumento: spalmate il baccalà su dei crostini di polenta.

Lieviti: niente pane, utilizzate la polenta o il riso.

Latte: via libera.

Nichel: niente mais, i crostini di polenta vanno dunque evitati.




TROVA RICETTE