Uovo in cornice di zucca


di Marina Necchi
18 Gennaio 2019

Portata:
Piatti unici

Preparazione:
45 min

Difficoltà:

Indicata per:
Vegetariani  -  Celiaci  -  Intolleranti al lattosio

La stagione delle zucche sta esaurendosi dunque ho dovuto scovare qualcosa di nuovo per utilizzare le ultime che ancora resistono in bella vista sul mio balcone, ormai perfettamente mature e pronte per essere consumate.

Questo piatto l'ho realizzato tagliando a rondelle la parte finale di una zucca a trombetta, ma va benissimo anche una butternut. L'importante è che si possa ottenere una fetta tonda.

In questo caso la parte senza semi l'ho semplicemente cotta al vapore e poi frullata sino ad ottenere una crema utilizzabile per insaporire un risotto oppure per fare una zuppa arricchita con un cucchiaio di curry e un pizzico di sale e magari qualche crostino di mais.

Sto pensando anche a dei biscotti, ma di questo parleremo la prossima settimana.

La parte restata, con i semi, invece l'ho utilizzata per questa preparazione.

LEGGI ANCHE

La zucca a pizza

Con un coppapasta tondo (ma si può usare anche un coltellino) ho tolto i semi centrali e ho messo a cuocere al vapore le fette ottenute per il tempo necessario ad ammorbidire la polpa (25-30minuti).

Si possono cuocere anche semplicemente in una padella dai bordi alti con un po' di acqua sul fondo, il fuoco basso e un coperchio sopra.

Appena pronte le fette, le ho lasciate raffreddare e il giorno dopo le ho prese e adagiate in una padella antiaderente.

Ho iniziato a scaldare un lato della fetta e poi l'ho girata, a questo punto ho rotto al suo interno un uovo e ho coperto con un coperchio in modo da far cuocere anche il sopra.

Tempo pochi minuti ed ecco la meraviglia e la bontà pronta da portare in tavola.

Una  variante altrettanto golosa la potete sperimentare inserendo all'interno un tomino da far sciogliere sul fuoco o nel forno a microonde.

Trovate la versione filmata nelle mie storie di Instagram (marina.necchi).

Infiammazione da profilo alimentare

Frumento: non ci sono particolari controindicazioni.

Latte e derivati: nel caso realizzaste la versione con il tomino utilizzate un formaggio vegetale.

Lieviti: sempre per la versione con il tomino, aspettate il vostro giorno libero.




TROVA RICETTE