Torta salata di zucchine


di Marina Necchi
03 Agosto 2019

Portata:
Antipasti

Preparazione:
45 min

Difficoltà:

Per prepararla ci sono due metodi, quello più veloce che consiste nell'utilizzare una pasta sfoglia già pronta, possibilmente integrale o rustica con semi vari, oppure quello un po' più laborioso, ma che molti preferiscono perché hanno modo di gestire personalmente l'impasto.

In questo caso, dovremo preparare una pasta brisée (in fondo trovate le alternative) impastata con 200 g di farina integrale, 100 g di burro e 50 ml di acqua e un pizzico di sale.

Ma parliamo ora del ripieno, per il quale io ho utilizzato 4 zucchine abbastanza grandi tagliate a cubetti che ho fatto ammorbidire, senza farle cuocere troppo, ma facendole asciugare bene (potete tagliarle anche a rondelle), in una padella antiaderente con un po' di acqua e due pizzichi di sale.

A fine cottura ho aggiunto più o meno 150 g di pancetta a cubetti (sgrassata prima in un padellino), 2 manciate di noci a pezzi e 2 manciate di uvette.

A parte in una ciotola ho sbattuto 3 uova con 200 ml di panna e 2 manciate di grana grattugiato.

Infine ho unito al composto le zucchine e dopo aver allargato la pasta sfoglia in una teglia tonda (stile crostata) vi ho versato il ripieno rincalzando i bordi.

Ho poi infornato per circa 45 minuti a forno caldo (180°C /190°C).

Prima di estrarre la torta verificate che il fondo sia cotto e che sopra abbia preso un bel colorino dorato (come nella foto).

Se preferite la pancetta si può sostituire con lo speck oppure con il prosciutto  cotto.

Infiammazione da profilo alimentare

Frumento: utilizzate 200 g di farina di riso integrale o di grano saraceno o un mix delle due e impastate con 100 g di burro freddo e 70 g di acqua ghiacciata e un pizzico di sale. Non lavoratela troppo e lasciatela poi riposare qualche minuto in frigorifero. Oppure affidatevi alle paste già pronte senza glutine.

Latte e derivati: per il ripieno utilizzate il formaggio vegetale (attenzione perché è lievitato) e la panna vegetale mentre per la pasta cercate o una pasta sfoglia vegana oppure sostituite nella brisée il burro con 80 ml di olio d'oliva leggero e impastate con acqua fredda quanto basta per avere la giusta consistenza.

Lieviti: aspettate i giorni liberi dalla dieta oppure togliete le uvette e il formaggio grana, mettete il ripieno in  alcuni stampi di silicone e andate di sformatini.

Nichel: evitate le noci e l'uva passa.

Oli cotti: utilizzate la versione con il burro.




TROVA RICETTE