Teglia "in bianco" di polenta integrale


di Marina Necchi
26 Ottobre 2019

Portata:
Piatti unici

Preparazione:
15 min

Difficoltà:

Indicata per:
Vegetariani  -  Celiaci

Questa ricetta è perfetta per essere utilizzata in quei casi in cui avanza un po' di polenta.

Sono tante le idee per rielaborare in modo creativo questo ingrediente e oggi vi spiego come farlo senza impiegare il sugo rosso.

Per prima cosa, ho tagliato la polenta a fette, è importante in questo caso, quando avanza, riporla in un contenitore adeguato prima di farla raffreddare.

Poi, ho disposto le fette ricavate nella pirofila ricoprendole con il formaggio.

In questa occasione ho utilizzato il gorgonzola che ho addolcito fondendolo con  un po' di burro fuso.

Sopra il formaggio ho aggiunto qualche rimasuglio d'insalata (mista) che avevo stufato in padella, ma volendo potete sostituirla con le erbette o gli spinaci e per finire disperdere qualche noce sminuzzata sulla farcitura.

Ho infine ricoperto, questo primo strato, con altre fette di polenta e per favorire la formazione della classica crosticina croccante le ho cosparse con una manciata finale di formaggio grana terminando con un giro di olio EVO.

Infine ho messo la teglia in forno a 190°C per circa 25-30 minuti, fino a farle prendere un bel colorino dorato.

Nel caso accendete il grill verso la fine, quel poco che basta per ottenere il risultato voluto.

Infiammazione da profilo alimentare

Frumento: via libera.

Latte e derivati: utilizzate il formaggio vegetale.

Lieviti: niente formaggio, ma potete condire il risultato finale con un giro di burro fuso oppure di olio d'oliva o farcirla con il sugo di pomodoro (in questo caso attenzione al nichel).

Nichel: aspettate il giorno libero.




TROVA RICETTE