Pitiriasi rosea di Gibert: un nome poetico per una malattia per niente preoccupante


di Gabriele Piuri - Medico Chirurgo
05 Marzo 2008

DOMANDA

A mio figlio di due anni è stata diagnosticata la malattia della pelle nota come Pitiriasi rosea. Ha delle chiazze rosse sulla parte destra del tronco e dell'inguine ed una sola, più grande, sul sopracciglio sinistro. Volevo sapere se esiste qualche rimedio omeopatico in alternativa alle creme cortisoniche e gli antistaminici per facilitarne la scomparsa e se la malattia può avere origine allergica o legata all'alimentazione.

RISPOSTA

Gentilissima Lettrice,

i casi di Pitiriasi rosea sono davvero molto frequenti e a differenza delle normali pitiriasi, che sono di origine fungina, la Pitiriasi Rosea di Gibert (un nome estremamente poetico) è di origine virale ed è correlata a fasi di stress o a condizioni di alterata reattività infiammatoria ai cibi. 

Molto spesso è una malattie che prende origine dall'infiammazione globale dell'organismo indotta da ciò che si mangia. 

Fortunatamente non è una malattia gravosa.

...

...