Ancora Padova e ancora Speciani-Barzetti, applicati allo sport


di Attilio Speciani
17 Gennaio 2017

Il mio intervento didattico per il corso di "Nutritional Sport Consultant" si terrà la prossima domenica (dalle 09.00 alle 17.45, con pranzo e show-cooking compreso), cioè il 22 gennaio, a Padova.

Anche in questo caso, come la scorsa settimana, interagirò con lo chef Sergio Barzetti (noto al grande pubblico per la sua partecipazione al programma televisivo "La Prova del Cuoco", e da sempre attento alla valorizzazione delle qualità dei cibi) e guiderò il modulo di approfondimento scientifico della domenica discutendo le basi logiche e scientifiche della ottima cucina di Barzetti.

È anche possibile decidere di partecipare ad un singolo week-end perché i docenti toccano temi diversi, di estremo interesse anche presi uno per uno. Basta mettersi in contatto con la segreteria organizzativa del corso (CNM Italia: tel. 049 9080654, info[at]cnmitalia.com, www.cnmitalia.com).

Sabato ad esempio, guiderà la parte didattica il caro amico Gianluigi Gargiulo.

Vista la esperienza di Sergio (il Barzetti) per i risotti, di cui conosce "tutto", ci dedicheremo anche a spiegare la celiachia e la sensibilità al glutine non celiaca o Gluten sensitivity e batteremo molto sulla prima colazione come momento cardine dello stimolo sportivo.

Il titolo del mio modulo didattico è "L'infiammazione da cibo nello sportivo" e parleremo quindi di come applicare le nuove conoscenze scientifiche all'interno di un piano nutrizionale o di un piano di allenamento.

Tutti, se particolarmente interessati, possono partecipare ai seminari indipendentemente dalla loro qualifica professionale, attraverso la partecipazione integrata e interattiva dei docenti, degli chef e dei tecnici della integrazione e della nutriceutica.

Impareremo a usare gli integratori giusti per la salute e a usarli anche nei piatti che prepareremo insieme o che gli chef ci faranno vedere come preparare.

Unendo non solo scientificità e pratica, ma anche, per qualche week-end, una partecipazione gioiosa ad un evento nuovo che traccia un cammino per gli altri.