Cupcake in stile cheesecake


di Marina Necchi
09 Novembre 2016

Portata:
Dolci

Preparazione:
45 min

Difficoltà:

Indicata per:
Celiaci

Incredibile vero? Io volevo proporvi una bella ricetta con la zucca, bella e sana, senza zucchero, senza latticini e senza un sacco di cose e invece guarda un po' con che cosa vi tento!

Bene, questo dolcetto (settimana prossima vi racconterò la zucca) tenetelo per la colazione del mattino o per una occasione particolare in cui avete ospiti e volete stupirli con un dolce goloso e senza glutine (visto, una cosa "senza" c'è).

La preparazione è semplicissima ed è un dolce perfetto per chi è sensibile al frumento; purtroppo non è altrettanto indicato per chi deve evitare i latticini, ma attenzione, con la dieta per il controllo della infiammazione da cibo avrete sempre almeno un giorno libero dalla dieta in cui potrete lasciarvi andare e giustappunto mangiarvi il dolcetto in questione.

Inizierò con il dirvi che in questa preparazione non ci sono zuccheri aggiunti, solo quelli del cioccolato bianco!

Tutti pronti? Entriamo nella preparazione. Prima di tutto muniamoci di una teglia con 12 spazi per cupcake nei quali inseriremo le rispettive formine di carta.

Prendiamo 500 g di formaggio tipo Philadelphia (se lo volete potete usare anche la ricotta) e iniziamo a lavorarlo con il mixer (o le fruste elettriche).

Aggiungiamo 400 g di cioccolato bianco (non troppo caldo) sciolto a bagnomaria o nel forno a microonde.

Sempre mescolando uniamo 4 uova e montiamo bene.

Sul fondo dei pirottini mettiamo dei semi di zucca oppure un misto di quinoa soffiata o riso frullato con un cucchiaio di cacao amaro e un cucchiaio di burro morbido.

Riempiamoli ora per ¾ di composto al formaggio aiutandoci con un dosatore per gelati o un cucchiaio.

Inforniamo a 175°C (forno già caldo) per 25-30 minuti.

Spegniamo il forno e lasciamo sgonfiare i dolci a porta semiaperta.

Trasferiamoli poi al fresco per farli rassodare.

La decorazione, con panna montata (o panna di riso) e ganache al cioccolato (100 g di cioccolato amaro sciolto con 30 g di burro o olio di cocco) con scaglie di mandorla, serve anche a coprire le imperfezioni che si formeranno in fase di raffreddamento.

Le alternative di copertura saranno alla frutta di stagione, pezzi di frutta tagliata e frullata per farne un sughino con qualche pezzo della stessa per decorare.

Infiammazione da cibo

Frumento, via libera.

Latte e Lieviti, come alternativa utilizzate la ricetta dei "Tortini al cioccolato vegan style".

Nichel, direi che sarebbe meglio aspettare il giorno libero.




TROVA RICETTE