Cubotti di pollo al marsala con uvetta e noci


di Marina Necchi
29 Marzo 2017

Portata:
Secondi

Preparazione:
30 min

Difficoltà:

Indicata per:
Reattività a Latte  -  Intolleranti al lattosio

Il mio conta ricette oggi dice che dovremmo essere alla numero 366! Questo significa che iniziamo un "nuovo anno" di ricette insieme!

Wow, riguardando indietro, mi rendo conto di quanto sia cambiato il mio modo di fotografare e di proporvi sempre nuove idee e così, che dire, andiamo avanti, con una sempre maggiore voglia di provare e di scoprire nuove alternative.

Oggi vi propongo quella che io considero una più che dignitosa soluzione utilizzabile nel momento in cui si realizza che c'è una famiglia da mettere a tavola rapidamente.

Per prima cosa prendiamo la padella antiaderente, tagliamo a cubotti in nostro petto di pollo (io ne utilizzo circa 400 g) e passiamolo velocemente nella fecola di patate o nella farina integrale.

Se non ci sono problemi di forte reazione al nichel mettiamo un goccino di olio d'oliva in pentola e facciamo "dorare" leggermente il pollo salando un poco.

Aggiungiamo, poi, circa ½ bicchiere di marsala (magari mettetene meno e poi aggiungetelo dopo il primo assaggio) allungato con un altro ½ di acqua.

Continuiamo la cottura (seguirà un video) sino a far asciugare bene il sughino.

Assaggiate e aggiustate i vari sapori aggiungendo, se dovesse servire, acqua o marsala.

Se vi piace l'idea, insieme al vino potete unire una manciata di uvetta mentre, dopo aver impiattato i bocconcini adagiandoli su un letto di spinacini freschi, potrete spolverare il piatto con qualche noce sbriciolata.

Al posto del marsala potete usare un semplice vino bianco.

Infiammazione da profilo alimentare

Frumento: utilizzate la fecola di patate per "impanare" il pollo.

Lieviti: al posto del marsala usate il succo di ½ limone diluito nell'acqua e al posto dell'uvetta aggiungete qualche scorza di limone.

Latte: via libera.

Nichel: evitate l'uvetta sostituendola con la scorza del limone e niente noci, sostituibili con pinoli non tostati; al posto degli spinaci, infine, è possibile usare della valeriana.

Oli cotti: fate colorire leggermente il pollo nella padella calda senza condimento e aggiungete subito il marsala e l'acqua.




TROVA RICETTE