Con Speciani a Palermo, il 13 e 14 gennaio, per imparare il benessere con gusto e piacere


di Attilio Speciani
10 Gennaio 2018

C'è attesa, a Palermo, per il 2° appuntamento del corso per diventare "Nutritional and Nutraceutical Consultant", che terrò durante il prossimo weekend (sabato 13 e domenica 14 Gennaio).

Il corso, organizzato da CNM Italia, affronterà in modo pratico molti aspetti della nutrizione, sulla base delle ricerche più recenti, fornendo a tutti la possibilità di applicare le conoscenze acquisite nella propria professione come sicuramente nella propria casa.

Il corso è dedicato a medici, farmacisti, biologi, dietologi, erboristi, dietisti, operatori del benessere e chiunque abbia un po' di competenze culinarie/nutrizionali o voglia acquisirle sul campo.

L'intero corso prevede 9 week-end in cui fare esperienza di cucina e scienza per apprendere con piacere un bagaglio di conoscenze importanti, condiviso dai maggiori esperti italiani ed europei di nutrizione applicata.

Accanto a loro ci sono alcuni degli chef italiani più interessanti del momento, che andranno ad interagire insieme per costruire un percorso di conoscenza e gusto. Molti di loro sono chef di fama nazionale già conosciuti dal grande pubblico della TV e molti di quelli che ad EXPO 2015 hanno tenuto alto il valore della cucina italiana nel mondo.

Il corso completo consente di acquisire il diploma di "Nutritional and Nutraceutical Consultant" rilasciato da CNM UK - The College of Naturopathic Medicine UK - con traduzione in lingua italiana e asseverazione a cura del Tribunale. 

In realtà, mettendosi in contatto con la segreteria organizzativa del corso (CNM Italia: tel. 049 9080654, info[at]cnmitalia.comwww.cnmitalia.com) è possibile anche optare per la partecipazione ad un singolo week-end (se si desidera sceglierlo in modo più specifico), perché i docenti toccano temi diversi, tutti sicuramente necessari a chi voglia completare un iter formativo, ma di estremo interesse anche presi uno per uno.

Ed è possibile che un singolo tema (come il mio corso prossimo, dedicato alle molecole dell'infiammazione da cibo e alla loro interazione con l'alimentazione quotidiana) possa rivestire un interesse specifico.

Allo stesso modo la celiachia, la dieta per l'adolescente o altri temi del programma possono essere di forte interesse per una singola persona che avrà così l'occasione di partecipare ad un singolo seminario, ad un costo definito, e sviluppare a fondo un ambito ben determinato o seguire un docente e uno chef particolarmente apprezzati.

Il "mio week-end", dedicato alla misura dell'infiammazione nella reattività al cibo, toccherà i temi della infiammazione da cibo, della celiachia, della gluten sensitivity, della resistenza insulinica e della reazione al nichel.

Ogni sessione avrà la sua importanza e contribuirà a costruire una conoscenza poliedrica e pratica.

Uno degli elementi più innovativi di questo corso è che pur toccando temi scientifici di estrema attualità, per la sua dimensione pratica può coinvolgere attivamente anche tutti coloro che desiderano semplicemente approfondire il legame tra nutrizione, cucina e integrazione mirata, implementando il proprio sapere non solo nell'attività professionale ma anche in ambito privato.

Tutti quindi, se particolarmente interessati, possono partecipare ai seminari indipendentemente dalla loro qualifica professionale.

L'infiammazione e le risposte dell'organismo saranno comunque gli elementi di riferimento per discutere nei seminari successivi di pelle, di inquinamento ambientale (e della cucina che lo evita), di metabolismo e di fame eccessiva, di performance sportiva, di nutrizione al femminile o nell'adolescenza e di tanti altri temi descritti nel prospetto del corso.

La novità di questa "Cooking Academy" è la partecipazione integrata e interattiva dei docenti, degli chef e dei tecnici della integrazione e della nutriceutica.

Scoprire che la curcuma, che da anni consigliamo su questo sito, può diventare anche spezia e aroma per la preparazione di un piatto aiuterà a fare memoria per se stessi o per i propri pazienti delle immense potenzialità della natura.

Impareremo a usare gli integratori giusti per la salute e a usarli anche nei piatti che prepareremo insieme o che gli chef ci faranno vedere come preparare. Unendo non solo scientificità e pratica, ma anche, per qualche week-end, una partecipazione gioiosa ad un evento nuovo che traccia un cammino per gli altri.

È con quest'anno la prima volta che il corso viene tenuto nel Sud Italia, per assecondare le richieste dei molti professionisti che volevano avere "eccellenza" anche a casa propria. 

A presto, quindi. Arrivederci a Palermo.