Torta "morbidosa" al cioccolato (per befane buongustaie)


di Marina Necchi
05 Gennaio 2015

Alla vigilia dell'arrivo della befana, vi propongo un dolce veloce da realizzare e fatto apposta per chiudere in bellezza.

Una fetta la metteremo vicino alle calze, per ricompensare le fatiche di chi volerà tutta la notte sopra le nostre case e il resto ci servirà per festeggiare a colazione.

Questa torta apparentemente assomiglia ad un dolce che io realizzo occasionalmente, perché molto ricco di burro e panna.

In questa occasione, visto che il periodo natalizio appena passato ci richiede un po' di attenzione agli ingredienti, l'ho preparato modificandolo, ed alla fine ho sfornato un dolce assolutamente diverso anche se piacevolissimo.

Ho cambiato tutto, ma il risultato è comunque strepitoso, per il momento l'ho assaggiato tiepido, ma promette bene anche da freddo.

Per iniziare ho fatto sciogliere nel microonde 300 g di cioccolato fondente con un cucchiaio di crema di mandorle, 2 cucchiai di zucchero di canna (sostituibili con il miele) e 250 ml di latte di soia.

Questa operazione può essere eseguita anche con il classico metodo "a bagnomaria".

Sciolto e lasciato intiepidire il composto ho aggiunto il tuorlo di 2 uova, uno alla volta (tenete da parte il bianco).

Poi 2 cucchiai di farina di riso integrale, 1 cucchiaio di farina di castagne, 3 cucchiai di cocco disidratato e la punta di un cucchiaino di cremor tartaro.

Per finire ho montato le chiare d'uovo e le ho incorporate delicatamente.

Ho preparato una teglia non troppo grande foderandola con la carta da forno e ho infornato il dolce a 180° per 35 minuti.

Bene, vado a controllare la mia turbo scopa e... amiche befane, ci si ritrova strada facendo!

A questa notteeeee!

Infiammazione da profilo alimentare

Frumento: via libera.

Latte: via libera.

Lieviti e Nichel: purtroppo vi tocca aspettare il giorno libero dalla dieta. 




TROVA RICETTE