Torta con ripieno di marmellata


di Marina Necchi
06 Agosto 2014

Confesso che in questi giorni non sto sfornando molti dolci e quindi sono poche le proposte fresche di forno che riesco a postare.

Per contro Michela (mia figlia), per sopportare lo stress di questa sessione estiva di esami universitari, si rilassa cucinando.

Questo dolce lo ha preparato lei ed io l'ho solo farcito e presentato con un vestito più "fotogenico".

Per iniziare occorre miscelare in una ciotola 275 g di farina integrale con 2 cucchiaini e ½ di lievito in polvere.

In un'altra ciotola si sbattono 4 uova con 180 g di zucchero di canna o 5 cucchiai di miele sino ad ottenere un composto bello spumoso.

Poi si aggiungono 250 ml di succo di arancia e relativa buccia grattata (meglio scegliere frutti bio oppure sciacquarli bene) ed infine si uniscono 250 ml di olio di mais.

Si unisce il composto di farina e lievito a quello delle uova continuando a mescolare in modo da tenere bella gonfia la preparazione.

Occorre versare quanto ottenuto in una teglia dai bordi belli alti e cuocere per 30 minuti a forno caldo (180°) verificandone la cottura con uno stuzzicadenti (dovrà uscire asciutto).

Si lascia riposare la torta pronta per 15 minuti e poi, si può provare ad estrarla e lasciarla raffreddare completamente prima di procedere alla farcitura.

In questa occasione io l'ho tagliata a metà e all'interno ho spalmato la marmellata di arance amare senza zuccheri aggiunti.

Infiammazione da cibo

Frumento, utilizzate farine alternative (esistono preparati per dolci ai 5 cereali specificamente senza frumento).

Lieviti, c'è poco da fare non se ne può fare a meno.

Latte, via libera.

Nichel, al posto dell'olio usate il burro (attenzione ai latticini). 




TROVA RICETTE