Ansia e depressione: come fare?


di Gabriele Piuri - Medico Chirurgo
11 Dicembre 2014

DOMANDA

Senza luce mi trovo con l'umore sotto i tacchi: c'è qualcosa di efficace contro l'ansia e la depressione?

RISPOSTA

Gentilissima Lettrice,

l'avvicinarsi dell'inverno e l'incertezza sociale ed economica di questi tempi spesso sono fonte di ansia, stress e depressione.

La natura mette a disposizione tanti rimedi efficaci che possono essere utilizzati in situazioni come queste da affiancare eventualmente all'aiuto di un medico, di uno psicologo o di un counselor.

L'integrazione minerale si rivela sempre molto efficace nel modulare la sfera emotiva in situazioni di ansia e tensione. Ad esempio minerali come il magnesio da un lato svolgono una buona azione detensiva muscolare e dall'altra è indispensabile nelle cellule per utilizzare l'energia e l'ATP contro lo stress.

Si utilizzerà ad esempio un misurino (5 ml) a prima colazione anche per cicli prolungati di un prodotto come Oximix 4+ con una formulazione che abbina al magnesio anche il manganese ed estratti vegetali come il Citrus sinensis e il Crataegus oxyacantha. In situazione di particolare tensione e di difficoltà nell'addormentamento è possibile raddoppiare il dosaggio assumendo anche 5 ml di prodotto la sera prima coricarsi.

Sempre parlando di magnesio se le difficoltà di addormentamento persistono è possibile affiancare un prodotto come Zerotox MG3 di cui utilizzare 2 compresse a cena anche per 30-40 giorni consecutivi.

Quando è necessario sostenere il tono dell'umore è possibile utilizzare un prodotto come Amino-Relax che oltre al magnesio abbina insieme anche estratti fitoterapici come la Griffonia simplicifolia e la valeriana. Si utilizzerà una capsula a prima colazione per cicli di circa un mese anche ripetibili nel corso dell'anno.

In chiave omeopatica è possibile utilizzare due rimedi come Nux vomica 15 CH e Ignatia 15 CH. Entrambi questi rimedi sono utili in caso di stress, i soggetti sensibili a Nux vomica tipicamente peggiorano nei weekend e in vacanza, mentre quelli sensibili a Ignatia migliorano con la distrazione e lo svago. Del rimedio scelto si utilizzeranno 3-4 granuli la mattina appena svegli e la sera prima di coricarsi per cicli di circa 10-15 giorni anche ripetibili all'occorrenza.

Sempre sul piano dell'omeopatia è possibile utilizzare un prodotto composito come Datif PC di cui utilizzare 1 compressa da sciogliere sotto la lingua anche 4-5 volte nel corso della giornata in relazioni al beneficio ottenuto.

Per finire mi permetto di suggerire un libro intitolato "Prevenire e curare la depressione con il cibo" scritto da Luca e Attilio Speciani ed edito da Rizzoli.

Oltre al supporto dei giusti rimedi naturali è fondamentale abbinare il cambio di abitudini come una prima colazione abbondante, il giusto bilanciamento di carboidrati e proteine a tutti i pasti, l'utilizzo di cereali integrali e l'attività fisica e questo libro descrive con precisione l'influenza del cibo sul nostro umore.