Sorpresa! Il colon irritabile è spesso dovuto ad una intolleranza al latte


di Redazione Eurosalus
31 Ottobre 2001

Un lavoro effettuato da un gruppo di ricerca olandese (Eur J Gastroenterol Hepatol 2001; 13: 941) ha consentito di mettere in stretta correlazione la patologia del colon irritabile con la presenza di una reazione di intolleranza al lattosio o di ipersensibilità al latte.

Di fatto un allontanamento alimentare dei prodotti ad esso correlati ha portato in alcuni casi alla completa risoluzione della patologia e del disconfort intestinale, e comunque ad un notevole miglioramento in un significativo numero di casi.

Questo dato non fa che richiamare considerazioni cliniche e statistiche da tempo note a chi si occupa di intolleranza alimentare.

Di fatto oggi esiste un razionale palese per l'impiego terapeutico di una dieta di rotazione per il latte e i suoi derivati nel caso di una forma di colite persistente o di colon irritabile.

Vale la pena ricordare anche le possibili azioni irritative ed anemizzanti del latte vaccino nell'infanzia, quando esiste una ipersensibilità nei suoi confronti.