Ridurre l'infiammazione dopo le vacanze


di Attilio Speciani
28 Agosto 2014

Il countdown per il rientro dalle ferie è ormai cominciato. Se è vero che le vacanze sono il momento ideale per cambiare stile di vita è anche vero che in vacanza e in compagnia si tende a concedersi qualche libertà in più, trasgredendo alle regole.

Oggi voglio proporvi come approfondimento la risposta scritta dal dott. Gabriele Piuri proprio su come tornare in forma dopo le vacanze.

Il controllo dell'infiammazione da cibo è probabilmente il modo migliore per cominciare con il piede giusto.

Se in vacanza ai nostri pazienti solitamente concediamo maggiore libertà, al rientro è utile riprendere uno schema più rigido evitando gli alimenti a cui si è più sensibili tutti i giorni della settimana tranne mercoledì, sabato sera e domenica, portando avanti questa impostazione nutrizionale per un paio di settimane per poi riprendere lo schema consueto.

Ridurre l'infiammazione vuol dire sentirsi subito più tonici e in forma riducendo la ritenzione idrica.

Meno infiammazione significa anche mettersi nelle condizioni migliori per resistere allo stress del rientro al lavoro.