Pollo con capperi, olive e pomodorini


di Marina Necchi
10 Luglio 2013

L'ispirazione per questo piatto mi è venuta al rientro dal nostro viaggio in Puglia dove ci siamo fatti tentare dall'acquisto di una confezione di pomodorini secchi.

Con l'aiuto della pentola a pressione sono riuscita, in circa 25 minuti, a organizzare la cena.

Il problema è stato che non avendo tempo ho probabilmente sciacquato poco i capperi e i pomodori così da ottenere un risultato un po' troppo saporito per i nostri gusti.

Quindi la prima raccomandazione è quella di prendere una manciata di capperi sotto sale e metterla nell'acqua con dovuto anticipo.

Stessa sorte dovranno subire i pomodori secchi (6-7 filettini), c'è chi li mette in acqua calda, chi in acqua fredda, chi aggiunge l'aceto , chi del vino... io uso solo l'acqua per togliere il sale.

In aggiunta ai pomodori e ai capperi ho anche tolto il nocciolo a una manciata di olive nere cotte al forno.

Ho preso la pentola a pressione e ho messo 6 sovracosce di pollo a rosolarsi con un filo di olio di oliva e senza sale.

Come da tradizione, ho bagnato con un po' di vino bianco che ho lasciato evaporare e poi, prima di chiudere il coperchio, ho aggiunto i pomodori, i capperi, le olive e due dita di acqua sul fondo.

La versione senza grassi cotti prevede l'utilizzo dei soli capperi e pomodorini messi in pentola con il pollo e l'acqua, le olive (non cotte al forno come quelle che ho usato io) andranno aggiunte solo a cottura ultimata.

Dopo aver chiuso il coperchio, ho lasciato cuocere per 25 minuti dal fischio e poi ho spento il fuoco.

Ho aperto la pentola, ho estratto il pollo e ho fatto restringere il sugo restato.

Se vi piace avere un sughetto più denso aggiungete un cucchiaio di fecola di patate stemperata prima in un dito di acqua per evitare i grumi, si può usare anche lo stesso sugo del pollo.

Chi vuole dare un tocco particolare al piatto aggiunga qualche mandorla.

Intolleranze

Nichel, niente olio per soffriggere, niente pomodori e niente olive a caldo.

Lieviti, in cottura usate solo i capperi molto ben lavati e una volta "sfornato" il pollo aggiungete a freddo 2 pomodori freschi tagliati, privati dei semini e conditi con una pasta di olive ottenuta frullando brevemente una manciata di olive nere in salamoia (senza aceto) e anche loro ben sciacquate.  




TROVA RICETTE