Pennette alla puttanesca


di Marina Necchi
25 Novembre 2012

Portata:
Primi

Preparazione:
30 min

Difficoltà:

Indicata per:
Reattività a Latte  -  Intolleranti al lattosio

In occasione dell'appuntamento a Roma con Experience Store di Donna Moderna, eccoci con una nuova ricetta "rielaborata" per questo piatto tipicamente romano.

Lo scopo è dimostrare che si può realizzare un piatto di pasta gustoso, rispettoso della tradizione, ma anche sano, con un indice glicemico relativamente basso.

Ecco il risultato... Sostituendo le acciughe dissalate con delle alici o delle acciughe fresche, gli ingredienti per il resto restano quelli tradizionali ovvero olive, capperi e pomodori.

Ah, dimenticavo: assolutamente di rigore la pasta integrale!

Iniziamo dunque procurandoci 600 g di alici già pulite e sfilettate che inizieremo con il far rosolare in una padella con un goccio di oilo d'oliva e 1 spicchio di aglio a pezzetti.

Aggiungiamo poi 150 g di olive snocciolate e due manciate di capperi dissalati.

Intanto che cuociono le alici prepariamo  700 g di pomodori, che taglieremo a cubetti dopo avergli tolto la pelle previa sbollentatura (e bruciamento di dita annesso).

Asciugata la preparazione a base di alici aggiungiamo il pomodoro e finiamo la cottura.

Pentola d'acqua sul fuoco, raggiunta la bollitura buttiamo circa 400 g di pasta integrale e una volta cotta la aggiungiamo al sugo preparato.

Per finire, un bel giro di olio d'oliva due manciate di granella di mandorle e una spolverata di prezzemolo tritato.

Se vi gusta aggiungete un peperoncino sbriciolato.

Infiammazione da cibo

Frumento: potete usare la pasta di grano saraceno.




TROVA RICETTE