Penne integrali alle cime di rapa


di Marina Necchi
19 Marzo 2014

Portata:
Primi

Preparazione:
30 min

Difficoltà:

Stagione perfetta per le cime di rapa!

Di solito le cucino con le orecchiette, ma questa volta ho voluto cambiare e visto che c'ero, ho unito anche della salsiccia di tacchino, se non la doveste trovare potete anche scegliere quella classica magari cercando quella più sana e meno grassa.

Andiamo per gradi, prendo una pentola, inizio a far bollire l'acqua, raggiunta la giusta temperatura, salo leggermente, aggiungo circa 500 g di cime di rapa  pulite (più o meno per 4 persone) e poco dopo le penne integrali (la dose sarebbe di circa 400 g ma detestando lasciare gli avanzi, che poi finiscono per essere buttati, io cuocio tutto il pacco che tanto poi, la pasta una volta cotta, il modo di riciclarla si trova sempre).

Per la cottura, considerate che le cime di rapa hanno bisogno in media 10 minuti di tempo al quale dovrete sottrarre quello necessario per cuocere la pasta. Nel caso i tempi coincidessero buttatele nell'acqua insieme.  

Mentre la pasta cuoce, faccio saltare la salsiccia (meglio se di pollo e tacchino) tagliata a pezzi, in una padella antiaderente, senza condimento.

Per chi gradisce evitare le proteine animali può tagliare a quadri un pezzo di seitan e insaporirlo in padella con un po' di cipolla tagliata fine e un goccio di vino bianco.

Scolo le penne integrali e la verdura al dente e le rovescio nella padella con la salsiccia.

Spadello a fuoco vivace e aggiungo qualche seme di cumino e a piacere del formaggio.

Un bel bicchiere di vino rosso per accompagnare questo piatto e buon appetito!

Infiammazione da cibo (intolleranze alimentari)

Lieviti e latticini, niente formaggio, sostituitelo con una manciata di noci sbriciolate e nell'alternativa niente seitan.

Nichel, niente noci e cipolla.

Frumento, sostituite il seitan con cubetti di tofu ma attenzione ai lieviti e utilizzate la pasta di grano saraceno, di mais, di riso o di legumi




TROVA RICETTE