Clafoutis di ciliegie


di Marina Necchi
15 Giugno 2012

Portata:
Dolci

Preparazione:
60 min

Difficoltà:

Tempo di ciliegie, tempo di dolci facili e veloci da fare, meglio ancora se con la frutta.

In questo e nel prossimo post volevo proporvi due varianti di dolci all'apparenza simili, ma in realtà abbastanza diversi.

Per realizzare il primo, rivisitazione della classica ricetta francese, basta trovare delle belle ciliegie almeno 500 g e organizzare una specie di pastella per "vestirle" prima di metterle in forno.

Per la pastella ho lasciato ammorbidire 20 g di burro che ho unito in una ciotola a 150 g di farina integrale, 3 cucchiai di miele, 4 uova intere, 30 cl di latte.

Ho lavorato bene gli ingredienti con l'aiuto del  mixer, e dopo aver steso le ciliegie denocciolate nella pirofila le ho ricoperte con la pastella.

Ho messo il dolce nel forno caldo a 180°C per 15 minuti poi ho abbassato a 150° e ho lasciato terminare  la cottura controllando che la superficie fosse dorata e l'impasto sodo. Se volete un effetto più caramellato spargete un po' di zucchero di canna (dulcita) sulla superficie prima di infornare.

Ottima mangiata tiepida con il gelato alla vaniglia, è ottima anche con la panna montata.

Infiammazione da cibo

Frumento: sostituite la farina di frumento con quella di grano saraceno mischiata a 1/3 di farina di riso.

Latte: sostituite il latte vaccino con del latte di soia e il burro con dell'olio di semi.




TROVA RICETTE