Bruschetta, un "morso d'estate"


di Marina Necchi
16 Giugno 2013

A volte le cose più semplici sono quelle più gradite.

Il caldo è arrivato, la domenica ci si rilassa al sole che sia il balcone di casa, la spiaggia o un prato e quando arriva il famoso languorino abbiamo voglia di qualcosa di fresco e leggero.

Ecco dunque una proposta che si può preparare in anticipo e portare anche a spasso nella nostra borsa del pic nic domenicale.

Basta un contenitore dove tenere il condimento.

Non ci sarebbe neppure bisogno di scrivere gli ingredienti.

Diciamo però che come base ho usato una fetta di estruso di mais che ho recentemente scoperto e che vi consiglio vivamente di provare.

Ho trovato questa variante del prodotto base che ha la caratteristica di essere una fetta bassa e di avere il chicco intero, come solo pressato.

Ottima soluzione alternativa al solito pane integrale tostato e se avete un'amica intollerante al glutine la farete felice.

Per il condimento ho usato i pomodorini tondi, ma si può utilizzare il tipo che si preferisce e devo dire che, ultimamente, c'è solo l'imbarazzo della scelta tante sono le alternative.

Li ho tagliati a spicchi poi li ho mischiati con le olivelle nere (senza nocciolo) e con i capperi sotto sale, dissalati accuratamente sciacquandoli abbondantemente e lasciandoli a bagno per un po' (anche un paio di ore).

Ho riunito gli ingredienti in una ciotola e li ho conditi con poco sale, olio d'oliva e limone.

Più stanno a "puccia" e meglio è, volendo si può aggiungere una cipollina tagliata fine.

All'ultimo momento, altrimenti la fetta di mais si smolla, condite la base e "gnammete"!

Intolleranze

Frumento e Lieviti, utilizzando la fetta estrusa di mais o di riso siete a posto.

Nichel, ahi il pomodoro va sicuramente sostituito con un'altra verdura, che ne dite di usare i peperoni scottati, spelati e conditi come i pomodori? Alla fetta di mais sostituite quella di riso.

Latticini, via libera. 




TROVA RICETTE