Depurazione del fegato ed equilibrio del peso corporeo


di Redazione Eurosalus
17 Giugno 2021

milenaviracocha / 123RF Archivio Fotografico

Liberare il fegato da tossine metaboliche e grassi è il primo passo per recuperare, oltre al benessere dell'organismo, la linea.

Un fegato appesantito può essere all'origine dei chili più ostinati, quelli che si accumulano soprattutto sulla pancia e che sono i più pericolosi perché possono provocare livelli di infiammazione cronica ed insulino-resistenza.

Gli eccessi calorici, una dieta ricca di grassi, zuccheri, bevande alcoliche e cibi processati portano a un accumulo di grassi nella ghiandola epatica, aprendo la strada alla steatosi o fegato grasso. Questa condizione è legata a doppio filo al grasso addominale, alla sindrome metabolica, all'aumentata incidenza di diabete e malattie cardiovascolari.

È importante quindi alleggerire il lavoro del fegato con una dieta bilanciata ed equilibrata e supportare ciclicamente la sua funzione detossicante con epatoprotettori che ne stimolino la pulizia e lo proteggano dall’accumulo di grassi e radicali liberi.

Vitamina B7 o Inositolo, Colina sono i grandi alleati della funzionalità epatica e dei processi depurativi. La loro integrazione nella dieta aiuta a mantenere in equilibrio il metabolismo degli zuccheri, dei grassi e a combattere l'infiammazione. 

La vitamina E è uno dei supporti più validi per combattere lo stress ossidativo a danno del fegato e, come ha evidenziato una metanalisi sull'argomento, la sua assunzione porta ad una riduzione di quei parametri che sono indicativi di sofferenza epatica (AST, ALT, ALP).

Inosima Complex di Promin, Inositolo, Colina e vitamina E, 60 compresse brevettate a lento rilascio

Gli attivi di Inosima Complex agiscono in sinergia per favorire la funzionalità epatica e la depurazione profonda dell'organismo, aiutano a riequilibrare il metabolismo lipidico e glicidico, esercitando effetti positivi anche sul controllo del peso.

La particolarità delle compresse a lento rilascio e brevettate fa sì che l'Inositolo contenuto in Inosima Complex non venga disattivato a livello gastrico, ma assorbito a livello duodenale senza subire modificazioni.

Questa particolarità, comune anche ad Inosima 500, 100 compresse di inositolo a lento rilascio, è importante per garantire la massima efficacia del principio attivo ed il rispetto delle sue indicazioni d'uso.

[Contenuto sponsorizzato]