WCRF London Conference - Nessun senso di colpa, ma capiamo i nuovi standard alimentari


di Gabriele Piuri
01 Novembre 2007

Quando dai dati del nuovo report della World Cancer Research Fund International si può cogliere che dei 7 milioni di morti all'anno per causa tumorale oltre 2 milioni e 300 mila casi potrebbero essere evitati (tra cui sicuramente qualche nonno, amico, fratello o parente) si comprende l'importanza di questi numeri.

Questa evidenza deve da oggi portare ad una rivoluzione dei pensieri e degli atteggiamenti medici. Sia sul piano individuale sia sul piano sociale.

Il Dr. Marmot ha voluto però precisare che dobbiamo rifuggire dal senso di colpa per tutti. Ci troviamo semplicemente di fronte ad un nuovo modo scientifico di valutare le relazioni tra nutrizione e malattia. Non possiamo non prenderne atto.