martedì, 20 marzo 2012 16:37

Radiobici020: in bicicletta lungo l'Italia sostenibile

Negli anni Cinquanta il giornalista e scrittore Guido Piovene impiegò tre anni per girare il nostro paese, e raccontarlo in un'inchiesta per la radio da cui nacque poi un libro formidabile: Viaggio in Italia. Nel 2012 possono bastare 99 giorni e una bicicletta. A guidarla sarà sempre un giornalista, Maurizio Guagnetti, che domani partirà da Milano per dar vita a Radiobici020, una “bicinchiesta” nella quale saranno affrontati e discussi temi che non è esagerato considerare come decisivi per lo sviluppo sociale ed economico: la sostenibilità ambientale e la preservazione del nostro territorio.

“Parto con una convinzione – dice Guagnetti –: che la bici sia il più umano dei mezzi di trasporto e che sia già una soluzione a molti dei problemi con cui l'Italia fa i conti. Per esempio, forme di trasporto più sostenibili, ma anche la maggior conoscenza, e quindi la maggior valorizzazione, del paese in cui viviamo. Il mio strumento sarà la cronaca, anche per documentare, denunciare e magari rimuovere gli ostacoli allo sviluppo socio-economico che dipende da cultura e ambiente”.

Come per il citato Viaggio in Italia, anche Radiobici020 vivrà sul mezzo radiofonico, con aggiornamenti quotidiani e collegamenti su Radio 105 e Radio Montecarlo. Ma vivrà anzitutto con la multimedialità del 2012, che significa un sito dedicato, un blog su Gazzetta.it, uno spazio su Facebook, una diretta via Twitter. Su questi canali confluiranno le notizie e gli spunti che Guagnetti raccoglierà sentendo le persone con le quali verrà in contatto e gli ospiti che saliranno sulla sua bicicletta. Non perché lui cederà loro il posto, ma perché si tratta di un tandem ad alto tasso di tecnologia, sul quale sarà installata una videocamera. Mentre Maurizio siederà sulla sella posteriore, l'ospite di turno verrà fatto accomodare sulla sedia sistemata nella parte anteriore del mezzo. Dove stamattina è stato proprio Attilio Speciani a prendere posto.

“E' stata una bella pedalata, durante la quale abbiamo fatto un ultimo punto prima della partenza – spiega Speciani –. Infatti, seguirò Maurizio lungo tutto il suo viaggio, come parte alimentare di quello che lui chiama 'il mio motore'. Da parte mia avrà tutti i consigli dietetici necessari per affrontare l'impresa sotto più profili. La parte nutrizionale non riguarda solo cosa mangiare per stare in forma, ma anche per evitare di ammalarsi cedendo alla fatica e alla stanchezza che inevitabilmente un viaggio di questo tipo comporta. E poi, non meno importante, c'è l'aspetto infiammatorio – prosegue Speciani –: Maurizio sarà informato sul ruolo della leptina come regolatore ormonale, sull'importanza dell'olio di Perilla per contrastare l'infiammazione, su come gli aspetti nutrizionali funzionino come lento stimolo fisico e anche psichico”.

Sulla sedia anteriore della bici di Guagnetti sono saliti, prima del viaggio, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia e la presentatrice Filippa Lagerback (molto attiva, quest'ultima, come testimonial di un modus vivendi ad alto tasso di sostenibilità ambientale). Tra coloro che vi saliranno nei prossimi giorni ci saranno i musicisti Daniele Silvestri e Sergio Cammariere, l'alpinista Nives Meroi, l'atleta Alex Bellini. Tra gli sponsor di Radiobici020 figurano Wwf, Farmacisti Preparatori - Unifarco, Electrolux, Sorgenia, Green Spirit. Il viaggio di Maurizio sarà anche un modo per diffondere il manifesto Salviamo i ciclisti, un appello di civiltà sostenuto sul blog in difesa della sicurezza di chi si sposta a pedali testando la ciclabilità delle italiane.

Redazione Eurosalus

Maurizio Guagnetti  Infiammazione da cibo  DietaGIFT  Radiobici020 

VEDI ANCHE...

I NOSTRI ESPERTI
L'ESPERTO RISPONDE

SINTOMI & MALATTIE

  • A
  • B
  • C
  • D
  • E
  • F
  • G
  • H
  • I
  • L
  • M
  • N
  • O
  • P
  • R
  • S
  • T
  • U
  • V
    171 malattie presenti