Come rimediare se ci punge un insetto


di Redazione Eurosalus
30 Luglio 2012

L'estate porta con sé non pochi elementi piacevoli: vacanze, viaggi, possibilità di conoscere persone e luoghi nuovi, serate in amicizia e all'aria aperta. L'elenco potrebbe proseguire. Tuttavia, una pagina – pur piccola – di questo elenco va dedicata alle spiacevolezze della bella stagione, cioè il rischio – più altro che negli altri momenti dell'anno – di essere punti da qualche insetto.

In questi casi, il pensiero corre anzitutto alle zanzare, che sembra davvero non risparmino nessuno. Uno degli aspetti decisamente interessanti legati alla possibilità di essere più o meno punti riguarda l'alimentazione e la reattività ai cibi fermentati.

Ma non ci sono solo le zanzare. Il maggior tempo che spendiamo all'aria aperta aumenta il rischio di “incrociare” una vespa, o magari una medusa mentre ci concediamo una nuotata. Come agire, in questi casi? E soprattutto, è possibile fare qualcosa di utile in via preventiva?

Ne parliamo oggi in un approfondimento dedicato alla voce Punture di insetti del nostro archivio di Sintomi e Malattie.