L'alleanza tra antiossidanti e il controllo dell'infiammazione


di Redazione Eurosalus
26 Maggio 2012

L'ossigeno, le specie chimiche ossidanti, i sistemi di difesa antiossidante e altri aspetti specifici ad essi correlati saranno il tema di un incontro in programma a Milano il 6 giugno: Ipossia, radicali liberi e antiossidanti – Dai nutraceutici convenzionali ai modulatori fisiologici. Il corso (questo il programma dettagliato) toccherà anche il ruolo dell'integrazione nutrizionale convenzionale come elemento antiossidante, punto su cui si è soffermato tempo fa uno studio sull'efficacia del trattamento della fibromialgia con Cellfood (deutrosulfazyme), di cui Eurosalus ha già ampiamente trattato a suo tempo.

La ricerca è ora disponibile integralmente nelle risorse correlate a questo articolo. Giova tuttavia insistere su un punto evidenziato dalla ricerca medesima, e cioè su come l'approccio terapeutico alla patologia sia controverso. Una situazione, quest'ultima, evidenziata con estrema chiarezza dalla testimonianza da noi raccolta di una donna e della sua “odissea” tra proposte di cura sfociata poi nel sicuro approdo del controllo dell'alimentazione.

Lo studio dell'infiammazione da cibo e l'effettivo cambiamento nel proprio regime dietetico tracciano una strada sulla quale, affiancati dall'opportuna integrazione nutrizionale, si cammina verso risultati sicuramente positivi.