BLOG L'Angolo di Cortiana

L'Angolo di Cortiana di Fiorello Cortiana

Quanto costa il carbone?

Chi dice che le energie rinnovabili, a partire dal fotovoltaico, sono costose? Nel novembre 2011 l’Agenzia Europea per l’Ambiente (EEA) ha pubblicato uno studio sugli impatti sanitari, ambientali ed economici dell’inquinamento atmosferico dei principali impianti industriali europei.

Nella classifica dei 20 impianti industriali più inquinanti, per emissioni atmosferiche, nel nostro continente al 18esimo posto viene Brindisi. Il costo aggregato dei danni sanitari, economici e ambientali di quell’impianto ha un importo economico tra i 536 e i 707 milioni di euro, in riferimento ai dati di emissioni del 2009 (fonte registro E-PRTR) Greenpeace Italia ha deciso di utilizzare lo stesso metodo applicato dall’EEA, estendendolo a tutte le centrali termoelettriche a carbone di Enel in Italia e in Europa e a tutte le centrali alimentate con fonti fossili di Enel in Italia.

La ricerca (dal titolo Enel Today & Tomorrow) è stata realizzata dall'istituto di ricerca indipendente e non-profit SOMO e ha applicato la metodologia utilizzata dall’Agenzia Europea per l’Ambiente (EEA) per stimare i danni delle emissioni atmosferiche degli impianti industriali in Europa, utilizzando dati di emissione pubblici e di fonte istituzionale. Il rapporto SOMO presenta dati preoccupanti: 366 morti premature nel 2009 in Italia, e danni (sanitari, ambientali, economici) stimabili nell’ordine di quasi 1,8 miliardi di euro in quello stesso anno. Sono questi, secondo Greenpeace, i veri costi della produzione elettrica di Enel col carbone nel nostro Paese.

Ambientalista

Ambiente Salute Economia

POST PRECEDENTI...

L'Angolo di Cortiana

L'esperienza elettorale a Buccinasco

Candidato sindaco a Buccinasco, Fiorello Cortiana riflette sulla propria esperienza alle elezioni.

L'Angolo di Cortiana

Energie rinnovabili: rimuovere ogni ostacolo

Una polemica tra il ministro dell'Ambiente e il Corriere della Sera rischia di indebolire l'impegno del governo sullo sviluppo delle energie rinnovabili.

L'Angolo di Cortiana

Ambiente: tra il dire e il fare...

Le ambizioni dichiarate dal governo Monti sull'incremento di energia pulita si scontrano con alcuni ostacoli piuttosto solidi. Quattro, in particolare.

L'Angolo di Cortiana

Il futuro tra nucleare ed energie rinnovabili

Mentre molti Paesi guardano sempre più alle energie rinnovabili, un rapporto della Royal Society stima una crescita delle nazioni pronte a ricorrere al nucleare come...

L'Angolo di Cortiana

Ambiente: dalla necessità nascono le buone abitudini

Il caro petrolio obbliga a riscoprire i mezzi pubblici e la mobilità alternativa all'auto. Possono essere le basi da cui far partire un salutare cambiamento...

L'Angolo di Cortiana

Ogm: occorre chiarezza

La sollecitazione del ministro dell'Ambiente Corrado Clini va seriamente considerata, e da lì è necessario ripartire per fare chiarezza sul tema degli Ogm.

L'Angolo di Cortiana

Più limiti all'inquinamento

Per la prima volta, le linee guida dell'OMS sulla qualità dell'aria indicano obiettivi uniformi validi per tutto il mondo, con più severità dei limiti nazionali....

L'Angolo di Cortiana

Fukushima, un anno dopo

Un rapporto di tre esperti indipendenti, commissionato da Greenpeace, afferma che il disastro di Fukushima era prevedibile, e che le regole di sicurezza non sono...

L'Angolo di Cortiana

Darsena, Navigli e futuro

Giovedì 1 marzo un importante appuntamento a Milano per discutere del futuro della città, legato alle sue vie d'acqua e a come con l'Expo torneranno...

L'Angolo di Cortiana

Vajont sotto sequestro

Un provvedimento del Gip di Belluno dispone il sequestro preventivo del portale dedicato alla tragedia del Vajont, interessando anche 226 provider ad esso legati. Il...

I NOSTRI ESPERTI
L'ESPERTO RISPONDE

SINTOMI & MALATTIE

  • A
  • B
  • C
  • D
  • E
  • F
  • G
  • H
  • I
  • L
  • M
  • N
  • O
  • P
  • R
  • S
  • T
  • U
  • V
    171 malattie presenti