L'esperto risponde

Gabriele Piuri

Risposta di Gabriele Piuri


venerdì, 6 aprile 2012 13:27

Intolleranza al sole: ecco come intervenire

Domanda

Salve, sto allattando mio figlio di 6 mesi, e vorrei prendere degli oligominerali e delle perle di Ribes nero a causa di un’intolleranza al sole. Ho sentito dire spesso che questi integratori non possono essere presi durante l’allattamento. È vero? Grazie.

Risposta

Gentilissima Lettrice,

l’utilizzo di 1 perla da 500 mg di Olio di Ribes nero a prima colazione e a cena e 2,5 ml di Oximix 1+ a prima colazione può essere portato avanti serenamente anche durante l’allattamento. In fasi delicate della vita di una donna come la gravidanza e l’allattamento è sempre bene chiedere consiglio al proprio medico di fiducia prima di prendere integratori alimentari e fitoterapici, ma in questo caso entrambi i prodotti possono essere utilizzati con assoluta tranquillità.

Oltre all’utilizzo di questi integratori è importante mette in modo tutti i meccanismi di recupero della tolleranza. In molti casi come il tuo, il sole non è che la goccia che fa traboccare il vaso mentre è importante considerare lo stato infiammatorio generale dell’organismo. In ogni organismo esiste un livello di soglia oltre il quale compaiono i diversi sintomi. Capita spesso che una persona si trovi costantemente subito al di sotto del livello di soglia e un minimo stimolo irritativo, come potrebbe essere il sole, ma anche i vestiti, gli sbalzi di temperatura e quant’altro, può essere sufficienti a far superare il livello di soglia scatenando quindi una reazione.

L’obiettivo in una situazione come questa è di ridurre da un lato i livelli generali di infiammazione, per allontanarsi il più possibile dal livello di soglia, e dall’altro aumentare il buffer di compensazione dell’organismo alzando il livello di soglia. Per fare questo è importante seguire une dieta di rotazione settimanale che rispecchi in tutto e per tutto lo svezzamento infantile in base alle personali intolleranze alimentari, identificate con un RecallerProgram o un Test DRIA.

Una corretta alimentazione e il recupero della tolleranza immunologica possono rivelarsi vantaggiose non solo per la mamma che sta allattando ma anche per il bambino. Per approfondire questi temi ti suggerisco di leggere quanto detto su Eurosalus a proposito dell’allattamento al seno delle madri allergiche.

Domanda Rimedi naturali Intolleranze

POST PRECEDENTI...

Risponde Dott. Gabriele Piuri

Oligoelementi: anche per i più piccoli?

Spesso l'integrazione minerale è più che sufficiente a ridurre sensibilmente la frequenza di malattie da raffreddamento anche nei più piccoli. Senza dimenticare l'importanza di frutta...

Risponde Dott. Gabriele Piuri

Fibromialgia: come ridurre l'infiammazione?

La fibromialgia è una patologia multifattoriale che deve essere affrontata da prospettive differenti con l'obiettivo di ridurre l'infiammazione e mettere l'organismo nelle condizioni migliori per...

Risponde Dott. Gabriele Piuri

Ovaio policistico: meglio fare attività fisica

Contro una patologia come la policistosi ovarica il cambio di stile di vita è fondamentale per ridurre la resistenza insulinica.

Risponde Dott. Gabriele Piuri

La dieta può aiutare contro il Morbo di Crohn?

In caso di Morbo di Crohn una corretta impostazione alimentare rappresenta una valido supporto alla terapia farmacologica: ecco qualche suggerimento.

Risponde Dott. Gabriele Piuri

Come leggere gli esami della tiroide?

Ecco tutte le indicazioni utili per comprendere il significato dei più comuni esami tiroidei con qualche suggerimento per stimolare il buon funzionamento della tiroide.

I NOSTRI ESPERTI
L'ESPERTO RISPONDE

SINTOMI & MALATTIE

  • A
  • B
  • C
  • D
  • E
  • F
  • G
  • H
  • I
  • L
  • M
  • N
  • O
  • P
  • R
  • S
  • T
  • U
  • V
    171 malattie presenti