Torta salata di formaggio di Rosa


di Marina Necchi
12 Luglio 2017

Portata:
Antipasti

Preparazione:
90 min

Difficoltà:

Indicata per:
Reattività a Nichel  -  Vegetariani

© Marina Necchi

Tempo di torte salate fresche, da mangiare tiepide e da servire come snack per un aperitivo estivo o come antipasto o per colazione.

Prima di tutto ci servono due confezioni di pasta fillo, ½ litro di latte, 250 g di yogurt, 2 uova, 500 g di feta.

Con una forchetta sbattiamo 1 uovo con il latte, lo yogurt e ½ bicchiere di olio d'oliva.

Sul fondo di una teglia rettangolare mettiamo la carta da forno con un foglio intero di pasta fillo.

Lasciamo pendere verso l'esterno una parte di pasta che invece copriremo, sul fondo, con circa 1/3 del preparato di latte adagiandovi sopra il resto della pasta (meno un foglio) fatta a pezzi medi.

Prepariamo ora il ripieno lavorando l'uovo restato con la feta sbriciolata e distribuiamolo nella teglia versandovi sopra 1/3 del latte rimasto.

Stendiamo infine l'ultimo foglio di pasta fillo e versiamoci sopra l'ultimo terzo di preparato di latte.

Per finire, chiudiamo i lembi di pasta che avevamo lasciato cadere verso l'esterno.

Lasciamo riposare per almeno un'ora.

Dopo di che, inforneremo a forno caldo (180°C) per circa 60 minuti.

Prima di tirare fuori dal forno la torta salata, controlliamo con una paletta che il sotto sia cotto.

Infiammazione da profilo alimentare

Frumento: aspettate il vostro giorno libero dalla dieta.

Latte: sostituite il latte con il latte di soia, lo yogurt con quello di soia e la feta con un formaggio a base di soia oppure con il tofu spezzettato insaporito con il gomasio e un po' di salsa di soia.

Lieviti: anche per voi niente da fare.

Nichel: via libera.

Oli cotti: non utilizzate l'olio d'oliva.




TROVA RICETTE