Involtini di tacchino ripieni di verdure


di Marina Necchi
17 Maggio 2017

Portata:
Secondi

Preparazione:
45 min

Difficoltà:

Per prima cosa, organizziamoci con gli ingredienti.

Tante fettine di fesa di tacchino (tagliate fini) quanti saranno gli involtini/fagottini che vorremo realizzare.

Una confezione di taccole piccole e tenere (mangetout), io ho usato un prodotto congelato trovato in Svizzera alla coop, ma credo esista anche da noi anche se al momento io ho visto solo taccole piuttosto cresciutelle.

Quattro carciofi da pulire eliminando le foglie più dure e da tagliare a fettine fini dopo aver tolto loro anche la "barba".

Iniziamo facendo cuocere con un po' di acqua, in una padella, le taccole e i carciofi spruzzandoli, a fine cottura, con ½  bicchiere di vino bianco e aggiungendo poco sale.

Se preferite preparateli "al vapore".

Componiamo poi gli involtini stendendo le fette e adagiandovi sopra le taccole e i carciofi.

Arrotoliamo ripiegando i lati all'interno in modo da sigillarli bene, lasciandoli poi rivolti con la chiusura verso il basso.

Insieme alle verdure possiamo aggiungere anche del formaggio tipo fontal a fette.

Mettiamo una padella antiaderente sul fuoco e scaldiamola bene, aggiungiamo gli involtini posizionandoli con il lato di chiusura a contatto con il fondo in modo da sigillarlo con il calore.

Il fuoco deve essere basso, giriamo l'involtino un paio di volte poi aggiungiamo ½ dito di acqua e chiudiamo la padella con un coperchio.

Dopo qualche minuto apriamo e bagniamo ancora con il vino bianco girando l'involtino in modo da farlo insaporire bene.

Per verificare la cottura, su un tagliere, con un coltello ben affilato provate a tagliarlo a fette come nella foto e controllate che la carne sia ben cotta al suo interno.

Nel caso rimettetelo sul fuoco e fate cuocere ancora un po' con un filo di acqua e a coperchio chiuso.

Impiattate le singole porzioni su un fondo di carciofi tagliando gli involtini a fette e spolverizzandoli con il curry o la polvere di curcuma.

Se vi avanzassero taccole o carciofi, utilizzateli come contorno aggiuntivo.

Infiammazione da profilo personale

Frumento: via libera.

Latte: potete usare un formaggio a base di riso o di latte vegetale, o anche niente.

Lieviti: niente formaggio, niente vino e bagnate con un po' di brodo vegetale fatto in casa.

Nichel: via libera.




TROVA RICETTE