Fettine di tacchino condite


di Marina Necchi
04 Maggio 2017

Portata:
Piatti unici

Preparazione:
30 min

Difficoltà:

Indicata per:
Reattività a Frumento e Glutine  -  Reattività a Latte  -  Reattività a Lieviti  -  Celiaci  -  Intolleranti al lattosio

Per realizzare questo piatto abbiamo bisogno di circa 3 fettine a testa di fesa di tacchino tagliata fine, 5 o 6 pomodorini a testa, qualche oliva, un po' di germogli (quelli che preferite) ed infine qualche fagiolo di soia verde.

Come sempre non mancano le alternative, come quella di sostituire i germogli con qualche foglia di rucola oppure di sedano rapa a julienne, e la soia con i piselli freschi.

Partiamo comunque dall'inizio.

Per prima cosa cuociamo al vapore (oppure in padella senza condimento) le fettine di tacchino che poi adageremo su ogni piatto per ricoprirle in seguito con il condimento.

Prendiamo poi i pomodorini che taglieremo a pezzi, non troppo grandi, e se possibile lasceremo insaporire in una scodellina con un po' di olio EVO, sale e limone.

A parte prepareremo la soia, io fresca non sono ancora riuscita a trovarla e dunque uso quella in scatola oppure quella surgelata che sbollento brevemente in acqua e sale.

Recentemente l'ho trovata già pronta all'Esselunga in zona sushi.

Per finire, occorre prendere le olive e tagliarle a filettini eliminando il nocciolo.

Ora che abbiamo organizzato tutti gli ingredienti possiamo metterli insieme.

Sopra le fettine di tacchino metteremo i germogli o altra verdura poi i pomodorini con il loro sughino ed infine la soia e le olive.

Dovesse mancare il condimento si può aggiungere un po' di olio e limone.

Infiammazione da profilo alimentare

Frumento: via libera.

Latte: via libera.

Lieviti: via libera.

Nichel: sostituite i pomodorini con i peperoni (magari appena sbollentati e spelati).




TROVA RICETTE