Cosce di pollo saporite su letto di patate novelle


di Marina Necchi
11 Aprile 2018

Portata:
Secondi

Preparazione:
60 min

Difficoltà:

Indicata per:
Reattività a Frumento e Glutine  -  Reattività a Lieviti  -  Reattività a Latte  -  Celiaci  -  Intolleranti al lattosio

Questa preparazione è l'ideale per una cena da organizzare all'ultimo momento, anche perché, intanto che la preparazione cuoce in forno, si possono fare altre cose come apparecchiare la tavola oppure organizzare qualche verdura cruda come aperitivo.

Per realizzarla ho comprato al supermercato solo le cosce del pollo.

Arrivata a casa, ho tagliato le patate novelle a fette abbastanza spesse e le ho adagiate (dopo averle spolverate con un mix di erbe aromatiche) in una teglia rettangolare antiaderente in modo da formare un letto sul quale ho poi disposto le cosce di pollo con la pelle.

A parte, ho preparato una salsa mettendo insieme, in un barattolo di vetro con il tappo, tre parti di erbe aromatiche come rosmarino, timo e salvia tritate e seccate (vanno bene anche quelle fresche) con un po' di sale, ho aggiunto un cucchiaio (anche di più, se lo amate speziato) di curry in polvere, quello che preferite, a me per esempio, piace leggermente aromatizzato con un po' di cannella.

Ho unito, l'olio EVO necessario a diluire e mezzo limone, scuotendo il vasetto in modo da emulsionare bene il composto.

Poi, con l'aiuto di un pennello l'ho steso spennellando bene le cosce, già posizionate sopra le patate, rigirandole per insaporirle bene.

Se avete tempo, lasciatele per qualche ora nel sugo prima di disporle nella teglia, in questo caso utilizzate un contenitore a parte.

Con il condimento rimasto, dopo l'operazione pollo, ho bagnato le patate sul fondo.

Ho infornato a 180°C con il forno combinato a vapore e ventilato per tenere la carne un po' più morbida e alla fine, gli ultimi minuti, ho acceso il grill in modo da fare un po' di crosticina.

Potete anche usare il forno statico a 190°C con il grill finale, come anche mettere un pentolino di acqua sul fondo del forno.

Dopo circa 45 minuti il pollo era pronto con le sue patate.

Come tocco finale ho aggiunto solo un po' di olio d'oliva spennellato sulle cosce.

La cottura dipende molto dalla grandezza del pollo e dalla sua provenienza, dunque fate la prova forchetta, quando entra senza problemi è pronto.

Infiammazione da profilo alimentare

Frumento: via libera.

Latte: via libera.

Lieviti: via libera.

Oli cotti e nichel:  al posto dell'olio utilizzate il vino bianco (attenzione ai lieviti) oppure l'acqua.




TROVA RICETTE